Pallanuoto femminile, World League: prima vittoria per il Setterosa

oa-logo-correlati.png

Pioggia di gol nella seconda partita della World League di Pechino e prima vittoria per la nazionale italiana di pallanuoto femminile. La selezione tricolore ha superato per 18-17 il Canada al termine di un incontro dai contenuti spettacolari, anche se le difese di entrambe le formazioni andranno quanto meno registrate. Miglior marcatrice dell’Italia è stata Roberta Bianconi con 6 reti.

Domani il Setterosa tornerà in acqua per affrontare l’Australia, sconfitta quest’oggi dalla Spagna per 10-9: in palio il secondo posto nel Girone B.

Queste le parole del ct Fabio Conti: “Ripeto che in questa fase è importante l’atteggiamento che, nonostante la difficoltà iniziale, ha permesso alla squadra di reagire contro un Canada molto fisico. Continuiamo a lavorare duro e domani ci aspetterà un sfida altrettanto difficile contro una squadra forte, che fa della potenza fisica la sua arma migliore“.

Tabellino

Canada: Relton, Alogbo, Monton 1, Wright 3, Monika Eggens 2, La Salle 3, Bekhazi 5, Perrault 3, Carmen Eggens, Robinson, Valin, Radu, Colterjohn. All. Baker.

Italia: Gigli, Pomeri, Garibotti 4, Radicchi 1, Queirolo 1, Aiello, Di Mario 3, Bianconi 6, Emmolo 1, Palmieri 1, Cotti 1, Frassinetti, Gorlero. All. Conti.
Arbitri: Fekete (Ung) e Anlong Meng (Cin).

Note: parziali 5-2, 6-6, 2-4, 4-6. Uscite per limite di falli Radicchi (I) nel terzo tempo, Pomeri (I) C. Eggens e C. Robinson (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Canada 3/6, Italia 12/16.

federico.militello@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top