MTB: presentazione tappa della Val di Sole

oa-logo-correlati.png

La Val di Sole si conferma una delle principali località internazionali per la mountain bike: dopo cinque anni dai Campionati Mondiali Mountain Bike e Trials Val di Sole 2008, per il quarto anno consecutivo gli spericolati funamboli delle ruote grasse ritornano infatti a Commezzadura dal 13 al 16 giugno 2013 per la prestigiosa World Cup, specialità Cross Country, Cross Country Eliminator e Downhill. Impegnati nella competizione i nostri atleti Marco Aurelio Fontana e Eva Lechner.

Cross Country (XC) Spesso Abbreviata in XC, è la competizione classica della mountain bike, con corse su circuiti dal terreno sterrato. Il tracciato di XC in Val di Sole, denominato “petite Roubaix”, è lungo km 6,500, con partenza ed arrivo a Daolasa, a 830 metri di quota e posto nelle immediate vicinanze dell’impianto di risalita: il punto più alto è posizionato a quota 940 metri, a circa due terzi dell’impegnativo circuito, ripetuto varie volte dagli atleti che si sfidano tutti insieme, in una disciplina decisamente spettacolare ed intensa, nel cuore dei boschi e dei prati di Commezzadura.

Cross Country Eliminator (XCE) Abbreviata in XCE, è la più nuova specialità della mtb e consiste in una spettacolare gara di cross country sprint su breve circuito di 1 km circa a giro, in cui competono quattro atleti a turno: i due più veloci di ogni batteria passano i vari turni di qualificazione, sino alla finalissima.

Downhill (DH): corsa a tempo mozzafiato su discese e pendii dotati di rampe per i balzi spettacolari dei bikers.Il tracciato della Val di Sole, conosciuto come “pit snake” (bocca dei serpenti) é ben collaudato da più di 10 anni e le competizioni più importanti sono state: 2 Campionati Italiani, 2 Campionati Europei Elite e 3 Campionati Europei Master, oltre ad altre prestigiose prove Internazionali, tra cui i Campionati Mondiali 2008 e le Coppe del Mondo 2010, 2011 e 2012.

Four Cross (4X): quattro atleti si affrontano contemporaneamente su un percorso breve ma ricco di salti e di cunette. Il tradizionale tracciato di 4X in Val di Sole, denominato “gobbe del cammello”, ha una lunghezza di circa 450 metri con 7 curve paraboliche ed un dislivello di 70 metri.  La pista è interamente visibile dalla tribuna d’arrivo e dagli altri posti riservati agli spettatori, che possono seguire in diretta le funamboliche esibizioni degli spettacolari atleti.

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

@nvpersie7

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top