Italian Softball League: doppietta di Caserta

oa-logo-correlati.png

Importante doppietta della Des Caserta nel turno settimanale di Italian Softball League: le campionesse in carica piegano 4-0, 1-0 le Bluegirls Bologna, mettendo al sicuro la prima posizione nel girone B. In gara uno, Dagmar Bloeming è al solito straordinaria in pedana di lancio e non lascia spazio alle avversaria; in gara due, Alice Ronchetti e Carlotta Natti non fanno rimpiangere l’olandese, anche se il punto decisivo arriva solo al sesto inning grazie ad un doppio a sinistra di Priscilla Brandi.

Alle spalle delle campane si insedia una sorprendente Unione Fermana, che passa due volte a Forlì: 1-0, 4-3 in due sfide molto combattute, con le romagnole costrette a cedere sotto i colpi di Sabrina Marcolini, Erika Abbruzzetti e Alicia Herron. Molto interessante il duello tra lanciatori in gara uno che ha visto opposte Ilaria Cacciamani per la Fiorini e Kimberly Reeder per la Dino Bigioni.

Nel raggruppamento centro-settentrionale, invece, termina in parità il big match tra Bollate e La Loggia. Desta scalpore il 7-0 con cui le torinesi passano nel primo match, con un homerun in apertura di Amanda Fama, una delle migliori tra le atlete della Rhibo, a cui fanno seguito gli altri sei punti segnati da Camello, Avanzi, Carlucci, Buila e Pizzorni. Anche gara due si chiude per manifesta inferiorità, ma sono le milanesi a trovare il pronto riscatto con un nitido 8-0: Greta Cecchetti in pedana è insuperabile, Lara Cecchetti ed Elisa Rocchi trascinano l’attacco della Sanotint fino al punteggio finale.

Tante emozioni al Comunale di Collecchio, dove Nuoro passa 5-4 dopo ben due supplementari, prima di cedere 10-8 alle padrone di casa: Ylenia Pisanu e Ambra Collina sono le protagoniste del primo match, mentre Greta Longagnani segna ben tre punti nell’ultima partita garantendo il successo parziale alle parmensi.

Infine, successo e sorpasso di Legnano su Bussolengo: 6-2, 1-0 il punteggio in favore delle lombarde, con un’ottima Sally Ward in pedana che garantisce la duplice vittoria.

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top