Golf, BMW International Open: trionfo di Ernie Els, 22° Manassero

oa-logo-correlati.png

Ernie Els si aggiudica il BMW International Open (montepremi € 2.000.000) di Monaco di Baviera, dopo essere stato in testa dall’inizio alla fine. Il sudafricano ha concluso in 270 (63 69 69 69, -18), sfruttando pienamente il fantastico round iniziale (-9) con cui ha costruito buona parte della sua vittoria. Per The Big Easy è la 66ma vittoria in carriera, la 28ma sull’European Tour, che gli consente di salire al 7° posto della classifica all-time.

Si è arreso solamente nelle seconde 9 Thomas Bjørn, 2° con 271 (68 69 65 69, -17); il danese ha fatto gara di testa insieme ad Els sino alla buca 14, quando ha realizzato un doppio bogey fatale per il suo cammino, costringendolo solo ad un piazzamento. La grande sorpresa del torneo, il francese Alexander Levy, ha ceduto anch’egli nelle 9 buche finali, nelle quali ha messo segno quattro bogey per il -1 di giornata; per il 22enne, comunque, questo terzo posto (272 – 65 68 68 71, -16) si tratta del miglior risultato in carriera.

Alex Noren, leader ieri, è scivolato al quarto posto (273, -15) con un giro pari al par (72), posizione condivisa con l’austriaco Bernd Wiesberger e il ‘padrone di casa’ Martin Kaymer. Settimo posto per il cinese Wen-yi Huang, protagonista di uno splendido giro in -7, per il sudafricano Darren Fichardt e per lo spagnolo Sergio Garcia, a pari merito con 274, -14).

Per Matteo Manassero, alla fine, arriva un buon 22° posto (68 69 71 69, -11), ma senza un bogey ed un doppio bogey consecutivi alla 9 ed alla 10 avremmo potuto ammirarlo più in alto nel leaderboard. Il veronese resta comunque saldamente al secondo posto dell’ordine di merito, dietro a Justin Rose.
Importante – soprattutto per il morale – il 62° posto di Lorenzo Gagli (285 – 69 71 74 71, -3) dopo aver superato il taglio, mentre Marco Crespi conclude in 72ma posizione con 287 (69 72 72 74, -1).

Il prossimo appuntamento dell’European Tour sarà l’Irish Open (montepremi € 2.000.000), in programma dal 27 al 30 giugno sul Carton House GC di Maynoth.

Foto: Getty Images

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top