Giro Rosa al via domani dalla Puglia

oa-logo-correlati.png

Scatta domani la ventiquattresima edizione del Giro Rosa, la versione femminile del Giro d’Italia: otto tappe che attraversano il Bel Paese da Sud a Nord, con tutte le migliori atlete del mondo pronte a darsi battaglia.

Si comincia dalla Puglia con 117 km totalmente piatti tra Giovinazzo e Santa Margherita di Savoia. Seguiranno due tappe vallonate, verso Pontecagnano Faiano e Cerro al Volturno, quindi l’arrivo a Castelfidardo adatto a colpi di mano prima delle due frazioni nettamente più impegnative: giovedì 4 luglio c’è il Monte Beigua, sopra Varazze, mentre venerdì 5 lo splendido scenario della Val d’Ossola farà da contorno al traguardo in salita a San Domenico. Infine, pianura totale a Corbetta e cronometro finale di 16 km a Cremona.

Start list di altissimo livello, si diceva. A cominciare da Marianne Vos, leader della Rabo e favorita d’obbligo della corsa rosa; mancherà purtroppo quella che, sulla carta, poteva essere la rivale più accreditata dell’olandese, ovvero Elisa Longo Borghini, a causa della paurosa caduta rimediata domenica scorso al campionato nazionale. Una grande sfortuna per l’ornavassese, che avrebbe potuto sfruttare alla perfezione la tappa “di casa” a San Domenico. Comunque, ecco alcune delle migliori al via: Alena Amaliusik, Doris Schweizer e la nuova campionessa d’Italia Dalia Muccioli (BePink); Emma Trott e Adrie Visser (Boels); Marta Bastianelli e Fabiana Luperini (Faren-Let’s Go Finland); Chloe Hosking, Rachel Neylan e Rossella Ratto (Hitec Products); Marijn De Vries ed Ashleigh Moolman (Lotto); Tatiana Antoshina, Valentina Carretta, Valentina Scandolara e Tatiana Guderzo (MCipollini-Giordana); Anna Van der Breggen e Kirsten Wild (Olanda); Tiffany Cromwell e Amanda Spratt (Orica-Ais); Giada Borgato e Inga Cilvinaite (Pasta Zara-Cogeas); Alexandra Burchenkova ed Evgenia Romanyuta (Rusvelo); Azzurra d’Intino e Lara Vieceli (Michela Fanini); Annalisa Cucinotta e Isabella Ferrari (Servetto-Footon); Evelyn Stevens, Ellen Van Dijk e Trixi Worrack (Specialized-Lululemon); Shelley Olds (Tibco); Francesca Cauz e Jennifer Fiori (Top Girls Fassa Bortolo); Alessandra D’Ettorre e Barbara Guarischi (Vaiano-Fondriest); Charlotte Becker, Linda Villumsen e Giorgia Bronzini (Wiggle-Honda).

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top