Giochi del Mediterraneo 2013, Tennis: Grymalska e Di Sarra in corsa per tre medaglie

Cecchinato.jpg

Due medaglie sicure, la terza dipenderà dall’esito delle due semifinali in singolare: il torneo di tennis femminile ai Giochi del Mediterraneo 2013 di Mersin in Turchia sta regalando grandi soddisfazioni ai colori azzurri, a differenza di quello maschile.

Anastasia Grymalska e Federica Di Sarra hanno infatti centrato l’acceso alla finale di doppio  sconfiggendo in due set la coppia spagnola composta da Andrea Lazaro e Sara Garcia Sorribes Tormo: 64 61 lo score finale in favore delle italiane, che domani pomeriggio nell’ultimo atto della manifestazione mediterranea contenderanno la medaglia più preziosa al duo di casa Ozgen-Buyukakcay.

Ma le due azzurre saranno protagoniste anche nel singolare, con le due semifinali: la Grymalska si è sbarazzata della slovena Pislak con un comodo 64 60 nei quarti, mentre la Di Sarra ieri si era imposta sulla turca Ozgen per 61 64.

Delusione invece nel torneo maschile: dopo l’eliminazione di ieri nel torneo di doppio, Cecchinato e Travaglia escono di scena anche nel torneo singolare ai quarti di finale. Cecchinato ha letteralmente gettato al vento l’accesso alle semifinali, sciupando ben 4 match points nel tie break decisivo al terzo set contro il tunisino Abid: perso il primo set 64, l’azzurro si è prontamente riscattato nella seconda frazione vincendo con un netto 61, ma poi ha sciupato tutto ai vantaggi, perdendo 8-6.

Sconfitta in rimonta anche per Travaglia, che vince il primo set contro lo sloveno Rola per 64, ma poi cede con un 63 62 nel resto del match e abbandona i sogni di medaglia.

Domani alle 17:30 le semifinali: Grymalska opposta alla turca Buyukackay, per la Di Sarra la spagnola Sorribes Sorbo; a seguire la finale di doppio.

gianluigi.noviello@olimpiazzurra.com

Twitter: @Giannoviello

 

Lascia un commento

scroll to top