Europei Under 21: Bertolacci salva l’Italia, 1-1 con la Norvegia e primo posto nel girone

oa-logo-correlati.png

L’Italia Under 21 scende in campo con la Norvegia per centrare il primo posto nel girone: Devis Mangia, che non può contare su Insigne e Marrone infortunati, risparmia molti titolari tra cui Verratti, Immobile e Florenzi in vista delle semifinali e dà spazio ai vari Paloschi, Sansone, Regini e Rossi. L’esito, al termine di un finale da thriller, è comunque positivo: una splendida rete di Bertolacci al 93′ pareggia il vantaggio firmato Strandberg e manda in visibilio i giocatori impegnati in Israele.

Nel primo tempo gli azzurrini, ai quali basta un pareggio per la matematica certezza della prima posizione, controllano senza problemi e sfiorano il gol in più occasioni. Ci provano infatti Sansone con un tiro a giro di poco a lato, un Saponara in grande forma, Caldirola di testa su corner e Destro, ma all’intervallo il punteggio è ancora di 0-0 anche per merito del portiere scandinavo.

Nella ripresa l’ex tecnico del Palermo inserisce Bertolacci per Saponara e la palla buona capita al 57′ sui piedi di Destro, che scarta il portiere ma controlla male e tira fuori da posizione defilata. Al 60′ Mangia butta nella mischia Florenzi per Rossi, ma quattro minuti più tardi la porta difesa da Bardi trema su un calcio di punizione da 35 metri calciato da Hedenstad che colpisce la traversa. Il match vive una fase di stallo e al 71′ arriva il momento di Manolo Gabbiadini, in splendida luce contro Israele, al posto di un Destro non in ottima forma.

Nonostante l’ingresso della punta del Bologna si arriva senza altre emozioni all’89’, quando un fallo ingenuo di Caldirola in piena area di rigore regala alla Norvegia la comoda possibilità di vincere la partita (Strandberg finalizza) e sembra condannare gli azzurrini al secondo posto nel girone. Sembra, perché al 93′ Bertolacci in girata firma un pareggio tanto insperato quanto meritato e fondamentale per continuare ad inseguire il sogno Europeo nella miglior posizione possibile.

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: agenziastampaitaliana.it

Tag

Lascia un commento

Top