Europei di scherma Zagabria 2013: il Dream Team è sempre d’oro!

oa-logo-correlati.png

Prima giornata di prove a squadre agli Europei di scherma in corso a Zagabria. In pedana il Dream team del fioretto femminile, composto da Elisa Di Francisca (oro nell’individuale), Arianna Errigo, Benedetta Durando e Carolina Erba. Le ragazze cominceranno la loro corsa all’oro alle 13. Prima però tocca alla spada maschile: Paolo Pizzo, Matteo Tagliariol, Enrico Garozzo e Diego Confalonieri hanno tanta voglia di prendersi quella medaglia che è mancata nella prova individuale. La loro gara comincia con la sfida alla Romania nel tabellone dei 16, poi, sulla strada, si potrebbero trovare Ucraina e Ungheria. Non Francia e Svizzera, incrociabili solo in finale.

Olimpiazzurra vi offre come sempre la diretta streaming delle gare a partire dalle 10.20 del mattino. Semifinali in programma alle 14, assalti per l’oro alle 17.

ITALIA CAMPIONE D’EUROPA. Francia sconfitta in finale 45-30.

18.35 – SVIZZERA ORO NELLA SPADA. La Svizzera conquista l’oro nella spada maschile. Ungheria battuta 43-36.

17.50 – IN CORSO LA FINALE DI SPADA MASCHILE, SVIZZERA-UNGHERIA. Già assegnato il bronzo all’Ucraina. Nel fioretto femminile, invece, a salire sul gradino più alto del podio è stata l’Ungheria. Quarta la Russia.

16.13 – SARA’ ITALIA-FRANCIA la finale di fioretto femminile. Ungheria-Russia per il bronzo.

15.37 – LA FINALE DI SPADA sarà tra Svizzera e Ungheria. Francia e Ucraina si giocheranno il bronzo. L’Italia, dopo aver superato l’Estonia 45-36, affronterà la Polonia per il quinto posto.

15.22 – ITALIA in FINALE. Il Dream Team ha superato nettamente l’Ungheria per 45-18. Ora attende una tra Russia e Francia.

14.06 – LE SEMIFINALI della prova a squadre femminile di fioretto saranno Italia-Ungheria e Russia-Francia.

13.46 – AZZURRE IN SEMIFINALE. L’Italia batte 45-21 la Romania e accede alla semifinale dove incontrerà l’Ungheria, vincente sulla Polonia per abbandono. Assalto programmato alle 14.30.

13.34 – SOPRA DI 18. Italia avanti 30-12 quando mancano tre assalti.

13.18 – AVANTI 15-5. Italia avanti 15-5 contro la Romania dopo il primo giro di assalti dei quarti di finale della gara a squadre di fioretto femminile.

13.00 – QUARTI DEL FIORETTO. Italia contro Romania nei quarti di finale della prova di fioretto femminile a squadre. Sulla pedana blu (main feed) Errigo, Di Francisca, Durando ed Erba.

12.54 – ITALIA ELIMINATA. Fuori ai quarti la squadra di spada maschile. L’Ucraina ha vinto 45-36 e si è qualificata per le semifinali. Un Europeo dal bilancio negativo per gli Azzurri, che ambivano sicuramente a conquistare una medaglia.

12.50 – SI TORNA A -6. Enrico Garozzo perde 5-4 contro Herey e ora gli ucraini sono avanti 39-33. Per Confalonieri sei stoccate da recuperare contro Nikishin.

12.44 – SVANTAGGIO DIMEZZATO. Pizzo vince 9-4 il suo assalto con Medvediev e recupera cinque stoccate: 34-29 Ucraina.

12.37 – SOTTO DI 10. Nemmeno Diego Confalonieri riesce a rimettere in piedi l’assalto. Altre due stoccate di passivo e ora il punteggio è 30-20 per l’Ucraina. Serve l’impresa.

12.31 – ITALIA A -8. L’Italia subisce ancora. Ora le stoccate da recuperare sono 8. Pizzo ha subito un passivo di 4-1 nel suo assalto e il punteggio è sul 24-16 per l’Ucraina.

12.27 – ENTRA PIZZO. Italia sotto 20-15. Paolo Pizzo entra al posto di Matteo Tagliariol.

12.20 – ITALIA IN RITARDO. Azzurri sotto 15-11 dopo il primo giro di assalti. Salito in pedana sul 9-6 per l’Italia, Tagliariol ha perso 9-2 il suo assalto contro Herey.

12.09 – ITALIA-UCRAINA IN PEDANA. È iniziato l’assalto dei quarti di finale tra Italia e Ucraina. Azzurri avanti per 4-3 dopo il primo incontro tra Nikishin e Garozzo.

11.13 – ITALIA-UCRAINA ALLE 12. L’assalto dei quarti di finale contro l’Ucraina è in programma per le 12 sulla pedana verde. Finalmente in diretta streaming e con telecamere dedicata in esclusiva!

11.00- ITALIA AI QUARTI. Tutto semplice per gli Azzurri, che battono 45-25 la Romania e accedono ai quarti di finale dove, con ogni probabilità, affronteranno l’Ucraina. Cuomo ha schierato da subito tutti e quattro gli atleti a sua disposizione, alternando Tagliariol e Pizzo, in modo da permettere loro di rompere il ghiaccio in un match dal pronostico chiuso in partenza.

10.49 – ITALIA A +16. Quando manca un solo giro d’assalti l’Italia conduce di 16 stoccate sulla Romania: 30-14 il punteggio.

10.39 – AZZURRI IN CONTROLLO. Un match agevole finora per l’Italia, in vantaggio 20-8 sulla Romania dopo quattro assalti su nove.

10.30 – ITALIA-ROMANIA. Purtroppo gli Azzurri tirano in una sala che non è coperta dalle immagini della Fie. Vi terremo aggiornati sul punteggio dell’incontro. Al momento Azzurri avanti 12-6.

Lascia un commento

Top