Basket,semifinali playoff: Varese vince e ci crede ancora

oa-logo-correlati.png

La Cimberio Varese non dice addio alla propria stagione e riapre la serie di semifinale contro la Montepaschi Siena, portandosi sul 3-2 e annullando il primo match point dei toscani. I lombardi si impongono per 71-67 al termine di una partita che li ha visti sempre comandare, ma che per poco non gettano via nel finale con alcuni errori davvero clamorosi. Una vittoria di squadra, arrivata sia con il contributo dei leader Ere e Banks, ma anche con quello di comprimari come Talts, che, visto l’infortunio di Dunston, diventa fondamentale anche in ottica gara6.

L’inizio è tutto di marca varesina e il primo quarto giocato dai ragazzi di coach Vitucci è praticamente perfetto: 31 punti segnati, 41 di valutazione generale, massimo vantaggio sul +16 (31-15) e la coppia Banks-Ere  (33 punti in due alla fine) che regna sul parquet. Rientrati in campo nel secondo quarto Siena ha un sussulto d’orgoglio e reagisce con un parziale di 13-4 grazie ai canestri di Janning e Sanikidze. La notizia, però, più importante dei secondi dieci minuti è l’infortunio al polpaccio destro di Bryant Dunston, che terminerà così la sua partita, restando in grande dubbio anche per la prossima sfida.
La Cimberio non si perde comunque d’animo e all’intervallo ha comunque un vantaggio in doppia cifra, che riesce a mantenere anche per tutto il terzo quarto nonostante le scorribande del solito Hackett, che tira male (2/10) ma serve ben 7 assist. Si arriva così a giocarsi tutto nell’ultima frazione ed è una fiammata di uno scatenato Bobby Brown, miglior marcatore con 25 punti, a riportare sotto la Montepaschi. Diventa un match punto a punto e i canestri di Talts e Sakota sembrano dare una certa tranquillità a pochi giri di lancetta dalla fine, ma due sciagurate palle perse permettono a Moss di portare a -1 (67-66) Siena. A questo punto sono i liberi a decidere e l’errore di Brown sommato al 2/2 di Banks fa esplodere il pubblico di Varese, che spera e sogna di rivedere i proprio giocatori anche in gara7.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da

Lascia un commento

Top