Basket, finale playoff: Siena, allungo decisivo?

basket-montepaschi-siena-sportnewsbz.jpg

Domani sarà già l’ultima chiamata per Roma: la serie scudetto 2012-2013 può chiudersi già domani al PalaTiziano, se Siena dovesse avere la meglio per la seconda volta nella Capitale. In tal caso il 4-1 (stesso risultato registrato nella finale 2007-2008) regalerebbe l’ottavo tricolore consecutivo ai ragazzi di Luca Banchi, pronto a festeggiare il primo titolo da head coach dopo la favolosa era Pianigiani.

Di contro c’è una Roma decisa a tutto per allungare la serie, ma per farlo occorre che nelle prossima sfida (ed eventualmente anche nelle altre) nell’orchestra diretta da coach Calvani, tutti i musicisti suonino lo stesso spartito: impensabile infatti pensare di averla vinta soltanto grazie all’apporto di Datome e Lawal, con Goss, Jones e Taylor che spesso sono venuti meno nei momenti decisivi.

Questione di esperienza: quella che Siena ha nel suo Dna dopo un decennio passato al vertice in Italia ed in Europa, quella che manca a Roma, già artefice di un miracolo con la qualificazione alla finale nell’anno della spending rewiew di Toti nel mondo della palla a spicchi.

Ma si sa, una finale è pur sempre una finale e domani Roma avrà dalla sua anche il pubblico del PalaTiziano che per venerdì spera di dover ritornare per la terza volta in sette giorni al PalaEstra…

gianluigi.noviello@olimpiazzurra.com

Twitter: @Giannoviello

Tag

Lascia un commento

Top