Basket: domani al via gli Europei femminili 2013 in Francia

Basket-Celine-Dumerc.jpg

Da domani, 15 giugno, fino al 30 giugno, la Francia ospiterà la 34ma edizione dei Campionati Europei di basket femminile. Le squadre partecipanti saranno 16 e le città coinvolte cinque (Vannes, Trélazé, La Roche-sur-Yon, Lille, Orchies).

Storicamente, la squadra più vincente è stata l’Unione Sovietica, con 22 titoli, ai quali si aggiungono i tre della Russia, che ha vinto anche l’ultima edizione due anni fa. La Francia vanta due vittorie, mentre tra le squadre ad aver conquistato un alloro continentale c’è anche l’Italia, oro nella prima edizione del 1938, giocata a Roma. L’ultimo podio italiano risale invece al 1995, quando fu argento in Repubblica Ceca.

Le 16 compagini saranno divise in quattro gruppi. Nel Gruppo A la Turchia appare favorita: le sue avversarie saranno Slovacchia, Montenegro ed Ucraina. Nel Gruppo B troviamo le campionesse in carica della Russia, ma anche l’Italia e la Spagna, oltre alla Svezia. Nel Gruppo C le padrone di casa della Francia dovrebbero farla da padrone, ma dovranno vedersela con Gran Bretagna, Serbia e Lettonia. Nel Gruppo D, infine, sono inserite Repubblica Ceca, Croazia, Lituania e Bielorussia.

Le favorite della vigilia sono certamente la Russia e la Francia, rispettivamente prima e terza nel 2011. Le francesi, in particolare, sono reduci dall’argento olimpico ed avranno il sostegno del pubblico di casa, che spera nella ripetizione dell’impresa del 2001, quando le Bleues sconfissero proprio la Russia in finale al palazzetto di Le Mans.

La Turchia, finalista dell’ultima edizione, potrebbe giocare il ruolo della sorpresa, così come la Repubblica Ceca, la Spagna e la Bielorussia. Per l’Italia, invece, l’obiettivo primario sarà quello di vincere all’esordio con la Svezia, per raggiungere la qualificazione al secondo turno, al quale accedono le prime tre di ogni girone.

Successivamente, si formeranno due gruppi da sei, con le prime quattro di ognuno di essi che potranno giocare i quarti di finale. Il 30 giugno, alle ore 20:30, avrà luogo ad Orchies la finale che assegnerà il titolo continentale.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top