Atletica: infortunio per l’ostacolista giamaicano Parchment

Atletica-Hansle-Parchment.jpg

Brutte notizie per la Giamaica dai Campionati Nazionali di Kingston: lo specialista dei 110 m ostacoli Hansle Parchment, già medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici 2012, si è infortunato alla caviglia nel riscaldamento precedente alla gara valida per la qualificazione ai Mondiali.

La gara è andata ad Andrew Riley, che ha tagliato il traguardo in 13”35 e che ha accusato la Federazione Giamaicana di Atletica (JAAA) dell’infortunio del connazionale: “È deludente che Hansle non abbia potuto partecipare alla finale, ma è colpa degli organizzatori. La pista di riscaldamento non aveva né i blocchi di partenza né l’illuminazione. La Giamaica dovrebbe prendersi più cura dei propri atleti”.

Il presidente della Federazione, Warren Blake, ha già fatto sapere che Parchment potrebbe essere ripescato per i Mondiali, in quanto solo lui e Riley hanno ottenuto i tempi necessari per la qualificazione ai Campionati di Mosca.

Nelle serie dei 200 m, Shelly-Ann Fraser-Pryce si è qualificata in 22”64, davanti a Sherone Simpson (22”85) e Anneisha McLaughlin (22”88). Al maschile, in assenza di Usain Bolt (qualificato come campione mondiale in carica) e Yohan Blake (assente per infortunio), il più veloce è stato Nickel Ashmeade (20”07), già qualificato sui 100 m, che ha preceduto Rasheed Dwyer (20”23) e Warren Weir (20”27).

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top