Atletica, Giamaica: Warren Weir eguaglia Bolt, Fraser-Pryce MPM

Atletica-Usain-Bolt-Yohan-Blake-Warren-Weir.jpg

L’assenza di Yohan Blake sui 200 m ai Mondiali di Mosca non sarà un problema per la Giamaica: lo stato caraibico ha già trovato un degno sostituto in Warren Weir, capace di vincere i Campionati Nazionali di Kingston in 19”79, lo stesso tempo fatto registrare quest’anno da Usain Bolt, qualificato di diritto ai Mondiali come campione in carica.

A questo punto Weir e Bolt si dividono il secondo posto delle liste stagionali alle spalle del 19”74 di Tyson Gay, fatto registrare sempre questa notte in occasione dei Trials statunitensi a Des Moines (Iowa).
Già medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici 2012 alle spalle di Bolt e Blake, Warren Weir si è aggidicato la prova con un vento leggermente favorevole (+0.9 m/s), precedendo Nickel Ashmeade (20”06), che sarà presente sia sui 100 m che sui 200 m in Russia. L’ultimo rappresentante giamaicano sul mezzo giro di pista sarà Jason Livemore, terzo a Kingston in 20”10.

Tra le donne la vittoria è andata a Shelly-Ann Fraser-Pryce, che ha fatto segnare la miglior performance mondiale della stagione in 22”13 (+1,0 m/s), precedendo Sherone Simpson (22”55) e Anneisha McLaughlin (22”58). La Fraser-Pryce, qualificata d’ufficio sui 100 m in quanto campionessa mondiale 2010, si è concentrata sui 200 m, la cui medaglia d’oro iridata, Veronica Campbell-Brown, è invece coinvolta in un caso di doping che dovrebbe escluderla dalla partecipazione a Mosca 2013.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top