Arco: il punto sulle prove a squadre

oa-logo-correlati.png

Continua ad Antalya, in quel della Turchia, la seconda tappa di Coppa del Mondo di tiro con l’arco e dopo lo svolgimento delle fasi ad eliminazione dei tornei individuali, anche le prove a squadre hanno completato i loro round di qualificazione e si preparano a vivere un week – end di finali.

Nel mixed team dell’arco olimpico non c’è stato niente da fare per Natalia Valeeva e Mauro Nespoli che, autori entrambi di ottimi tornei individuali, non hanno trovato la giusta chimica di squadra e sono stati costretti a ceder il passo negli ottavi di finale alla coppia turca, la quale ha eliminato il duo azzurro con il punteggio finale di 137-142.

Poca strada per l’Italia nella prova a squadre maschile. I campioni olimpici sono stati superati agli ottavi dall’Ucraina per 226 a 216. Si fermano un turno dopo, invece, le donne, inchinatesi nei quarti al Giappone per 213 a 209.

Si giocherà, invece, il bronzo la squadra di compound maschile che, formata da Sergio Pagni, Stefano Mazzi e Mauro Bovini, è riuscita ad approdare tra le magnifiche quattro.
I ragazzi in semifinale però, sono stati piegati dal trio danese, per 227-234, ma domani vorranno sicuramente rifarsi e centrare l’obiettivo del podio sconfiggendo il team francese.

Lo stesso destino non capiterà alle ragazze: Katia D’Agostino, Laura Longo e Marcella Tonioli,  purtroppo, a causa di una sconfitta arrivata nei quarti di finale proprio contro la compagine transalpina femminile (223-225), hanno abbandonato la competizione sul più bello.

Da ricordare, infine, come avevamo già detto ieri, che sempre nel compound, specialità mixed team, con la coppia formata da Marcella Tonioli e Sergio Pagni ci giocheremo l’oro nella finalissima affrontando l’India.

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top