Volley femminile, sesta giornata: è l’ora di Busto-Piacenza

oa-logo-correlati.png

Sesta giornata spezzatino per la A1 di volley femminile che si apre tra solo due ore.

Venerdì importantissimo per le sorti del campionato. Bergamo, seconda in classifica, con quattro vittorie consecutive vola a Pesaro in cerca di un pokerissimo da vere campionesse. Le padrone di casa invece vengono da due successivi prestigiosi che hanno letteralmente mandato in visibilio l’ambiente: battere una dietro l’altra le finaliste della passata stagione non è roba da tutti i giorni. Si affronteranno due squadre giovani, fresche e divertenti, che fanno dell’intensità di gioco una delle loro armi migliori. Diouf contro Chierichella, con una Di Iulio che farà da vera capitana come sempre sarà qualcosa di imperdibile.

 

Sabato, invece, due incontri che sulla carta sembrano già segnati. Modena ospita Urbino. Le marchigiane sono veramente crollate in un tunnel da cui difficilmente riusciranno ad uscire se non verrà data una sterzata importante (con degli acquisti importanti soprattutto). La sconfitta in Champions League ha praticamente mandato alle ortiche le residue speranze di passere il turno e in campionato le cose non vanno meglio. Se di fronte avranno poi le bombe della solita scatenata Tai Aguero allora ci sarà davvero ben poco da fare.

Stesso copione per Chieri che vola a Bologna. Il fanalino di cosa non riesce a rialzarsi e ad abituarsi concretamente alla massima serie. L’atteggiamento e la grinta non sono mai mancate ma non si riesce mai a contrastare fino in fondo l’avversario di turno. Per Piccinini e compagne questa è l’occasione buona per risalire ulteriormente la classifica.

 

Ma è la domenica che porta in grembo il clou di questo weekend. Purtroppo senza diretta televisiva né streaming e in concomitanza con la rincorsa di Fernando Alonso al titolo mondiale (ma qui la Lega poco poteva con la Champions League di mezzo). Imperdibile però per la bolgia del PalaYamamay. Le Farfalle tornano finalmente in casa dopo il tour marchigiano e ricevono la capolista Piacenza. È semplicemente lo scontro tra le prime due della classe. Il big match sarà ad altissima tensione perché le campionesse d’Italia devono rispondere alle prime critiche ricevute da un anno e mezzo a ‘sta parte: il gioco sembra mancare, alcuni movimenti non funzionano, Carli Llyod va ancora a sprazzi, Faucette non risponde al meglio, solo la Bauer sembra tenere costantemente un alto rendimento. Di fronte una squadra che si trova in quella posizione un po’ a sorpresa e che è motivata a starci ancora a lungo. Un gioco imprevedibile e fondato su solide basi potrebbe dar rogna alle scudettate che di fronte si troveranno (ma vedremo se effettivamente in campo) Flo Meijners, protagonista del triplete di sei mesi fa.

 

Villa Cortese cerca di rialzarsi dopo due imprevisti ko consecutivi e riparte da Giaveno. Le piemontesi hanno preso coraggio dopo aver superato Conegliano in trasferta e aver scalato la classifica: non saranno un avversario facile. Certo tutto passerà dalla testa di Caterina Bosetti e compagne che sembrano ancora bloccate psicologicamente e soprattutto non hanno ancora trovato quell’amalgama che le faccia diventare definitivamente squadra dopo i troppi cambi estivi. Sarà decisivo l’apporto di Barun, vero punto di domanda di questa prima parte di stagione: micidiale ma altrettanto fragile.

 

Conegliano gioca ancora in casa. L’andamento delle venete è stranissimo, perché tra le mura amiche non sono ancora riuscite a vincere, mentre in trasferta sono un’armata indistruttibile. Il calorosissimo pubblico casalingo riuscirà finalmente a spingere le proprie ragazze verso il successo? Di fronte la matricola Crema sempre pronta a fare scherzi.

 

Questo il dettaglio di tutti gli incontri con i rispettivi orari:

Venerdì 23 novembre:

20.30 (diretta RaiSport1)        Robursport Pesaro – Foppapedretti Bergamo

Sabato 24 novembre:

20.30            Ass. Milanese Modena – Chateau D’Ax Urbino

20.30            Idea Volley 2002 Bologna – Duck Farmi Chieri Torino

Domenica 25 novembre:

18.00            Yamamay Busto Arsizio – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza

18.00            Banca Reale Yoyogurt Giaveno – Asystel MC Carnaghi Villa Cortese

18.00             Imoco Conegliano – Icos Crema

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top