Volley femminile, quarta giornata di A1: Piacenza cerca riscatto

oa-logo-correlati.png

Nel weekend si disputerà la quarta giornata del campionato di serie A1 di volley femminile. Entriamo nel vivo del girone d’andata.

 

C’è una squadra in vetta che non assaporava il profumino del comando solitario da oltre un anno. Doveva essere un stagione in crescendo con alcune difficoltà iniziali e invece l’Asystel MC Carnaghi Villa Cortese è partita in tromba e guarda tutte dall’alto in basso. Questa domenica a Castellanza arriva l’Imoco Conegliano, ritornata prepotentemente nella massima serie e alla ricerca della terza vittoria e, soprattutto, di uno scalpo importante. Fondamentale risulterà la partita di Barun e i muri di Folie: funzionassero entrambi per le padrone di casa non ci sarebbero problemi, viceversa assisteremo a qualcosa di combattuto e scardinabile solo dalla classe di Caterina Bosetti.

 

L’ex capolista Rebecchi Nordmeccanica Piacenza cerca subito di rifarsi dello scivolone di settimana scorsa nel difficile impegno contro la Duck Farm Chieri. È il vero incontro di cartello della giornata. Aver perso l’Europa e la vetta del campionato in soli quattro giorni può aver portato Secolo e compagne in un vortice psicologico negativo. Proprio per questo la sfida alle ambiziose piemontesi potrebbe dare una svolta a questo novembre iniziato nel peggiore dei modi. Francesca Piccinini cerca invece di trascinare le sue al secondo successo consecutivo che potrebbe convincere dei propri mezzi le grandi outsider di questo campionato. Partita combattutissima che, salvo cataclismi, si deciderà sui nervi.

 

La Unendo Yamamay Busto Arsizio si è ripresa dalle sconfitte con Bergamo e Galatasaray e ora cerca il bis nelle Marche. Ad attendere le campionesse d’Italia ci sarà la Robursport Pesaro. Le Farfalle hanno finalmente avuto tutta la settimana per allenarsi e per rodare meccanismi che ancora non erano perfetti: Carli Llyod è rientrata da poco ed ha bisogno di trovare feeling con Brinker e Faucette. Per il momento l’impatto migliore lo ha avuto Valentina Arrighetti i cui muri potrebbero essere la chiave per scardinare l’attacco avversario.

 

La Foppapedretti Bergamo, grande sorpresa di questo avvio di stagione, meravigliosa vincitrice dei tiebreak contro Busto e Piacenza, cerca ulteriore continuità nell’impegno casalingo contro la Robur Tiboni Urbino. Valentina Diouf vuole replicare l’ottima prestazione di sette giorni fa affiancata dalla grande capitana Di Iulio. Più che la forza delle avversarie dovranno cercare di annientare la loro convinzione maturata sette giorni fa grazie al successo che ha parzialmente cancellato le prime quattro figuracce di questo 2012/2013. Il pallino del gioco è in mano all’attacco delle padrone di case.

 

Completano il calendario Banca Reale Yoyogurt Giaveno-Assicuratrice Milanese Modena (chissà se Tai Aguero scenderà in campo) e lo scontro tra le due matricole Icos Crema e Idea Volley 2022 Bologna.

 

Di seguito il dettaglio degli incontri con i rispettivi orari:

Sabato 10 novembre:

20.30 (diretta RaiSport1)        Foppapedretti Bergamo – Robur Tiboni Urbino

Domenica 11 novembre:

18.00                                      Asystel MC Carnaghi Villa Cortese – Imoco Conegliano

18.00                                      Banca Reale Yoyogurt Giaveno – Assicuratrice Milanese Modena

18.00                                      Icos Crema – Idea 2002 Volley Bologna

18.00                                      Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Duck Farm Chieri Torino

18.00                                      Robursport Pesaro – Unendo Yamamay Busto Arsizio

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

(foto blogosfera)

Lascia un commento

scroll to top