Pattinaggio artistico, nel weekend Fabbri-Guignard in Cina

oa-logo-correlati.png

Terzo weekend di Grand Prix per il pattinaggio artistico su ghiaccio che sbarca a Shanghai, dove si disputerà la Cup of China.

L’Italia schiererà solo la coppia di danza composta da Charlene Guignard e da Marco Fabbri. Lei è una classe ’89 d’origini francesi, lui un milanese classe ’88. Entrambi risiedono nel capoluogo meneghino e sono allenati dalla grande Barbara Fusar Poli, oltre ad essere tesserati per l’Agora Skating Team. Curioso annotare che Marco in precedenza ha danzato anche con Stefania Berton, stupenda terza insieme a Hotarek settimana scorsa allo Skate Canada. La loro missione sarà quella di prendere confidenza col palcoscenico internazionale e di cercare di migliorare il loro personal best di 129.42 ottenuto agli ultimi Europei.

Il parterre è davvero importante. Ci sarà la coppia canadese Weaver/Poje, quarta agli ultimi Mondiali; i francesi Pechalat/Bourzat campioni europei in carica e terzi ai Mondiali 2012; i russi Sinitsina/Zhiganshin, iridati juniores; i vicecampioni continentali Bobrova/Soloviev. I duetti contrastabili dagli azzurri sono quelli dei padroni di casa Huang/Zheng e Yu/Wang.

 

Gara povera quella per le coppie d’artistico in cui spiccano solo i russi Stolbova/Klimov. Tra le donne ammireremo la promessa Mao Asada, la finlandese Kiira Korpi, vicecampionessa europea, e la russa Julia Lipnitskaia, iridata juniores in carica. Tra gli uomini pronti a lustrarsi gli occhi col nipponico Daisuke Takahashi, vicecampione mondiale.

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

(foto Diego Barberi)

Lascia un commento

scroll to top