Pallanuoto, A1 femminile: Roma insegue Rapallo e Catania

oa-logo-correlati.png

Si sono giocate ieri le 5 partite del campionato di Serie A1 femminile di pallanuoto. La competizione, nelle prossime settimane, subirà una pausa per tornare, col big match Rapallo-Catania, il 15 dicembre.

Le due squadre capoliste hanno ottenuto il successo anche in questa terza giornata, confermandosi a punteggio pieno in classifica; il Rapallo Pallanuoto ha regolato, in casa, la Despar Messina col punteggio di 12-8, mentre l’Orizzonte Catania ha dominato sul campo della Plebiscito Padova, imponendosi per 10-5, grazie anche ai tre gol di Arianna Garibotti. La terza posizione in classifica è stata occupata dalla Roma Pallanuoto, capace di vincere, in trasferta, per 12-9 sul campo dell’IGM Ortigia. L’IGM rimane dunque l’unica squadra con zero punti in classifica. Sono finite in pareggio le due partite rimanenti, ovvero RN Bologna-RN Bogliasco(11-11) e NGM Firenze-Mediterranea Imperia(9-9). Proprio l’Imperia e Firenze occupano la quarta e la quinta posizione in classifica rispettivamente con 5 e 4 punti.

Questi i risultati e la classifica:

Igm Ortigia–Roma Pallanuoto 9-12
Plebiscito Padova-Geymonat Orizzonte Catania 5-10
Rapallo Pallanuoto-Despar Messina 12-8
RN Bologna-RN Bogliasco 11-11
NGM Firenze Pallanuoto-Mediterranea Imperia 9-9

1. Rapallo Nuoto 9
Geymonat Orizzonte Catania 9
3. Roma Pallanuoto 6
4. Mediterranea Imperia 5
5. NGM Firenze Pallanuoto 4
5. Plebiscito Padova 3
Despar Messina 3
8. RN Bogliasco 2
9. RN Bologna 1
10. Igm Ortigia 0

foto: geronimoweb.it

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top