Biathlon: Tora Berger detta legge a Oestersund

oa-logo-correlati.png

La coppa del mondo femminile riparte nel segno di Tora Berger. La norvegese domina la 15 km individuale, andando a cogliere il 17esimo successo della carriera. Grazie ad un ottimo passo sugli sci e a una prova immacolata al poligono, la campionessa olimpica di Vancouver 2010, ha preceduto Darya Domracheva ed Ekaterina Glazyrina. La bielorussa con due errori ha chiuso ad 1.03.2 dalla vincitrice della gara mentre la russa con 20/20 ha terminato con oltre 2 minuti di distacco. Per la 25enne si tratta del primo podio in Coppa del mondo. Bella prova di squadra delle russe con Olga Vilukhina quinta ed Ekaterina Yurlova sesta, entrambe con 19/20.

L’errore sul 20° bersaglio costa il podio a Selina Gasparin; anche la rossocrociata tuttavia conquista il miglior risultato in Coppa del mondo ed il sesto piazzamento tra le migliori dieci.

In casa Italia la migliore è stata Karin Oberhofer, 30esima con 3 errori in totale. I risultati delle altre azzurre: Michela Ponza 41esima con 3 errori, Dorothea Wierer49esima (2 errori), Alexia Runggaldier 51esima (2 errori) e Nicole Gontier fuori dalle migliori 70 con 6 bersagli mancati.

Foto tratta da nrk.no

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top