Basket Femminile,Top&Flop: fantastica Nacickaite, a Cagliari non basta la Striulli

oa-logo-correlati.png

 Come ogni lunedi Olimpiazzurra presenta i Top&Flop del turno appena trascorso della SerieA1 di basket femminile. La settima giornata lascia in eredità due capoliste (Lucca e Schio), ma verrà ricordata per la super prova della Nacickaite. In chiave azzurra ottimi segnali da Erika Striulli, unico faro nel buio di Cagliari

 

TOP

KAMILE NACICKAITE: Clamorosa prestazione della lituana del Cus Chieti, che segna 40 punti nella vittoria delle abruzzesi in quel di Pozzuoli. La Nacickaite non è assolutamente una sorpresa, perchè si tratta di una giocatrice capace di viaggiare oltre i 17punti di media sia in Nazionale (qualificazioni europee) sia nel torneo universitario americano. Un successo molto importante per il Cus, che si allontana dalle zone pericolose e ottiene due punti preziosi in chiave salvezza. Dopo un inizio di stagione tormentato, sono arrivate un paio di vittorie che hanno riportato entusiasmo nell’ambiente.

LE CAPOLISTE: Schio e Lucca comandano la classifica in solitaria e lo fanno con pieno merito. Se per le venete era praticamente scontato il primo posto in regular season ad inizio anno, non si può dire la stessa cosa delle toscane, che hanno cambiato molto nel mercato estivo, rinforzando la squadra per ottenere un piazzamento importante e cercare di raggiungere grandi traguardi. Se Schio ad un ottimo collettivo aggiunge la qualità individuali di Godin (doppia doppia con 21 rimbalzi e 14 punti con Umbertide), Sottana e Masciadri, il Gesam fa affidamento su un gruppo molto competitivo ed unito, con tante giocatrici capaci di trascinare la squadra nei vari momenti del match.

ERIKA STRIULLI: Il suo Cus Cagliari avrà anche perso in casa della Ceprini Orvieto, ma la prestazione dell’azzurra non è assolutamente passata inosservata. I 18 punti messi a referto sono il massimo in questo turno per una giocatrice italiana. La squadra sarda è in difficoltà ed Erika dovrà dimostrare di saper prendere per mano le compagne e trascinarle alla salvezza

 

FLOP

ACQUA&SAPONE UMBERTIDE: Cosa sta succedendo alla squadra perfetta delle prime quattro giornate? Un’involuzione preoccupante non solo nei risultati, ma anche nel gioco mostrato. Dopo il derby con Orvieto (sospeso ma con Umbertide in svantaggio) sono arrivate due pesantissime sconfitte con Lucca e Schio, nel quale la squadra ha segnato un totale di 79 punti, davvero troppo pochi per sperare di restare ancora in testa alla classifica.

CUS CAGLIARI: L’unica nota positiva è la già citata Erika Striulli, per il resto non c’è da salvare quasi nulla. Quinta sconfitta consecutiva ed ultimo posto in classifica. Serve un’immediata reazione (domenica scontro diretto con Priolo) per non sprofondare sempre più giù.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da basketdergisi.com

Lascia un commento

scroll to top