Show Player

Canottaggio, quarto posto amaro per Mornati-Carboncini



Il Due senza di Niccolò Mornati e Lorenzo Carboncini chiude ai piedi del podio la finale olimpica dominata come da pronostico dai fuoriclasse neozelanedesi Murray e Bond, assoluti dominatori negli ultimi tre anni. Sino ai 1500 metri l’equipaggio azzurro era a pochi decimi dalla medaglia, tuttavia, negli ultimi 500 metri Mornati e Carboncini non hanno tenuto il ritmo dei francesi e dei britannici che sono andati ad occupare gli altri due gradini del podio. I transalpini Chardin e Mortelette si aggiudicano, così, la loro seconda medaglia olimpica dopo il bronzo ottenuto quattro anni fa a Pechino nel Quattro senza. Bell’impresa anche dei giovani britannici, classe 1989, che hanno sostituito i più titolati connazionali Reed e Triggs-Hodge, passati al Quattro senza.

Il remo italiano termina, dunque, questa rassegna olimpica con l’inaspettato argento di Sartori-Battisti nel Doppio. Nessuna delle tre barche salite sul podio ai Mondiali dello scorso anno (Quattro senza pl, Doppio pl e Due senza) è riuscita a ripetere questi risultati, con il Quattro senza pl in grave difficoltà sin dall’inizio del 2012.

Loading...
Loading...

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top