Boxe, Europei U22 2017: altri due Azzurri qualificati agli ottavi di finale

Boxe-U22-FPI.png

Seconda giornata di combattimenti per la prima edizione dei Campionati Europei U22 di boxe dilettantistica maschile, organizzati dalla città rumena di Brăila. Il programma di mercoledì prevedeva il completamento dei sedicesimi di finale, con altri due italiani che hanno centrato il passaggio del turno, portando a nove su nove il computo degli Azzurri qualificati agli ottavi di finale.

Il primo a salire sul ring è stato Paolo Di Lernia (64 kg), che ha ottenuto un agevole successo ai punti sul croato Erik Pijetraj, mettendo d’accordo tutti i cinque giudici. Buon esordio anche per Raffaele Di Serio (56 kg), che ha dovuto faticare un po’ di più per imporsi sull’ucraino Rostyslav Kravchenko con il punteggio di 4-1. I prossimi avversari dei due rappresentanti italiani saranno rispettivamente il promettente irlandese Kurt Walker e l’israeliano Mikael Kurginian.

Queste le parole dell’head coach Emanuele Renzini sul sito federale: “Eccellente la prestazione di Paolo (Di Lernia, ndr), che vince nettamente e con merito il suo match. Complimenti anche a Di Serio, che fa suo un match molto complicato avendo dovuto affrontare un fortissimo ucraino“.

Per quanto riguarda il programma di giovedì, è previsto l’inizio degli ottavi di finale, con tre italiani impegnati: Francesco D’Alessandro (49 kg) combatterà contro il forte armeno Artur Hovhannisyan, reduce dalle Olimpiadi di Rio 2016, ed Aziz Abbes Mouhiidine (+91 kg) contro l’altro pugile della repubblica caucasica Gurgen Hovhannisyan; secondo incontro, infine, per Vincenzo Arecchia (69 kg), che dopo aver battuto il croato  Mihael Jugović dovrà incrociare i guantoni con il lituano Saimonas Banys.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FPI

Lascia un commento

Top