Tuffi grandi altezze, Red Bull World Series al via: De Rose per stupire ancora

Alessandro-De-Rose-tuffi-grandi-altezze-foto-pagina-fb-ufficiale-de-rose.jpg

Il nono posto della Coppa del Mondo di febbraio è solo l’inizio. Non si può parlare di trampolino di lancio, perché da 28 metri ci si può tuffare in acqua solo da una piattaforma, ma Alessandro De Rose vivrà la prima tappa (su nove) delle Cliff Diving World Series marchiate Red Bull in programma domani a Hell’s Gate, nel Lago Possum Kingdom, in Texas, con lo stesso obiettivo delle ultime due stagioni: scalare le gerarchie tra gli uomini volanti.

Il cosentino si è allenato a lungo a Trieste e, nonostante un infortunio sofferto a Pasqua, sfrutterà una wild card per iniziare al meglio la stagione agonistica quest’anno interamente racchiusa nei mesi estivi. Ci sarà gloria anche per l’Italia: dopo il successo del 2015, Polignano a Mare (Bari) ospiterà ancora una tappa, il prossimo 28 agosto. Attesi oltre 55 mila spettatori.

Negli Stati Uniti la gara è prevista per sabato 4 giugno alle 14.20 locali, le 21.20 in Italia. L’evento verrà trasmesso in diretta streaming su Red Bull TV a questo link. L’uomo da battere, come di consueto, sarà il britannico Gary Hunt, campione di tutto e deciso a riprendersi l’unico primato che al momento non gli appartiene, ovvero quello del tuffo a più alto coefficiente di difficoltà. “I miei tuffi sono stati per molti anni i due più complessi del mondo – ha spiegato al sito ufficiale della manifestazione -, ma sono stato superato da Blake Aldridge, che ora esegue un reverse double con cinque avvitamenti. Spero di superarlo di nuovo, e per farlo realizzerò un front triple con quattro avvitamenti e mezzo“.

Al femminile la statunitense Rachelle Simpson andrà a caccia dell’ennesimo titolo. 20 i metri da cui si tuffano le donne, 14+8 i e le partecipanti (qui l’elenco completo), 10 i paesi diversi rappresentati, 5 i giudici tra cui anche la leggenda Greg Louganis. Tutto pronto per lo spettacolo.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Alessandro De Rose

Lascia un commento

Top