Tuffi, World Series 2016: Cagnotto fuori dalla finale a Pechino. Alle 12.45 il sincro misto

Tania-Cagnotto-2-tuffi-foto-facebook-fina-dpm.jpg

Nel 2014 un tuffo nullo, nel 2015 un contatto con la tavola nel doppio e mezzo ritornato e questa notte, 2016, una penalità in partenza nel triplo e mezzo avanti carpiato. La tappa cinese delle World Series di tuffi si conferma indigesta per Tania Cagnotto che a Pechino, dopo il bronzo nel sincro 3 metri conquistato ieri con Francesca Dallapè, rimane fuori dalla finale individuale.

La bolzanina chiude con 301.20 punti ed è quarta a oltre venti lunghezze dal terzo posto occupato dalla canadese Pamela Ware (324.60). Media del 7 per le prime tre rotazioni, tutti 8 per un convincente 72 con il doppio e mezzo rovesciato e, alla fine, nell’economia della gara pesano proprio i due punti tolti a ogni voto del 107b a causa della penalità (37.20).

Alle 11.15 italiane la finale femminile che vedrà impegnate le cinesi Shi Tingmao (360.85 in semi) e He Zi (351.90), le canadesi Jennifer Abel (341.95) e Pamela Ware (324.60), l’australiana Maddison Keeney (331.50) e l’ucraina Anastasiia Nedobiga (311.15). A seguire lo spettacolo dei 3 metri maschili con i cinesi Cao Yuan (482.50) ed He Chao (488.65), i russi Ilya Zakharov (456.75) ed Evgenii Kuznetsov (488.70), il messicano Rommel Pacheco (461.95) e il britannico Jack Laugher (450.85).

 

 

Tania Cagnotto, invece, sarà in gara alle 12.45 nel sincro misto da 3 metri con Maicol Verzotto. Domani spazio alla piattaforma: Noemi Batki in semifinale di notte e ancora la triestina, sempre nel sincro misto con Verzotto, alle 12.45.

I RISULTATI COMPLETI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fina/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top