Ginnastica, American Cup 2016 – Tutto il regolamento per Newark: debutta la Coppa del Mondo per Nazioni! L’Italia schiera Ferlito

elsabeth-black.png

Sabato 5 marzo si disputerà a Newark (New Jersey, USA) l’attesissima American Cup. Scatta la Coppa del Mondo 2016 di ginnastica artistica che per la prima volta nella storia diventa una vera e propria Coppa del Mondo per Nazioni.

Vediamo punto per punto, tutto quello che c’è da sapere su questo evento.

 

COS’È  LA COPPA DEL MONDO – Il circuito iridato itinerante della ginnastica artistica. E’ costituito  da tre tappe: l’American Cup a Newark (USA) il 5 marzo, il Grand Prix a Glasgow (Gran Bretagna) il 12 marzo, la Deutscher Pokal a Stoccarda (Germania) il 19-20 marzo.

COME SI DANNO I PUNTI. Alla ginnasta che vince una tappa si assegnano 50 punti, alla seconda classifica 45 punti, alla terza piazzata 40 punti e poi a scalare 35, 30, 25, 20, 15, 10.

NASCE LA COPPA DEL MONDO PER NAZIONI – Clicca qui per il regolamento dettagliato di questa novità.

COME SI VINCE LA COPPA DEL MONDO – La Nazione che totalizzerà il maggior numero di punti al termine delle tre tappe conquisterà la Sfera di Cristallo. In caso di arrivo a pari punti si dividerà il successo. Le Nazioni accumulano punti sommando quelli ottenuti dalla loro miglior ginnasta in ciascuna delle tre tappe.

 

QUANDO e DOVE SI DISPUTA L’AMERICAN CUP – A Newark (New Jersey, USA), sabato 5 marzo, a partire dalla 17.30 ora italiana (le 11.30 locali). Conclusione attorno alle ore 21.30.

CHI PARTECIPA ALL’AMERICAN CUP – Le ginnaste che rappresentano le Nazioni finaliste agli ultimi Mondiali: Gabby Douglas (USA), Maggie Nichols (USA, wild card per il Paese organizzatore), Amy Tinkler (Gran Bretagna), Mai Murakami (Giappone), Ellie Black (Canada), Carlotta Ferlito (Italia), Tisha Volleman (Paesi Bassi), Lorrane Oliveira (Brasile, sostituisce la Cina), Tabea Alt (Germania, sostituisce la Russia).

 

MECCANISMO DI GARA. Un tradizionale concorso generale individuale. Nove ginnaste partecipanti, tutte seguono l’ordine olimpico (volteggio, parallele asimmetriche, trave, corpo libero). Ordine di salita iniziale scelto tramite un sorteggio.

DOVE SI PUÒ VEDERE LA GARA – Diretta scritta su OASport. Non sono previste dirette tv e dirette streaming.

NELLA STORIA…L’American Cup. Quella di quest’anno sarà la XL edizione. Il Trofeo è passato tra le mani di grandi stelle come Nadia Comaneci (prima edizione), Mary Lou Retton, Jordyn Wieber (entrambe a 3), Elena Produnova, Shannon Miller, Nastia Liukin, Simone Biles.

 

Articoli correlati:

Sabato di fuoco: 5 marzo con Serie A ad Ancona e American Cup con Ferlito e Douglas. Tutto in DIRETTA su OASport

American Cup – Programma, orari, tv e diretta su OASport: show Douglas e Ferlito

American Cup – Tutte le ginnaste partecipanti a Newark: spiccano Douglas, Nichols e Ferlito

American Cup – Tutte le ginnaste ai raggi X: Douglas favorita, Ferlito sogna, Nichols all’arrembaggio e…

Serie A – Programma, orari e tv della tappa di Ancona: diretta su OASport

Lascia un commento

Top