Calcio, Europei 2016: i possibili convocati dell’Italia. Rebus attacco, fuori Pirlo e De Rossi?


Antonio Conte Flickr Libera (Wikipedia)

Foto da: Wikipedia

Si fa l’Italia verso gli Europei 2016. Due amichevoli chiave attendono gli azzurri per valutare lo stato di forma della squadra e, soprattutto, risolvere i dubbi che ancora aleggiano nella mente del ct Antonio Conte. Il 24 marzo contro la Spagna a Udine, il 29 contro la Germania all’Allianz Arena di Monaco. La Nazionale sfida due top club per scoprire i propri punti di forza e limiti. E per raggiungere l’agognata quota dei 23.

L’ex allenatore della Juventus sembra avere le idee chiare soprattutto in difesa, dove il blocco bianconero è tornato a offrire le garanzie del passato. Gianluigi Buffon è in corsa per scalare la classifica dell’imbattibilità in Serie A. A centrocampo molto dipenderà dal modulo usato – 4-4-2, 3-5-2 ed eventualmente 4-3-3 le opzioni percorribili – mentre in attacco la situazione non è migliorata di molto rispetto a quanto denunciato a inizio 2016. C’è povertà di gol e assenza di veri fuoriclasse. Questo è il reparto in cui Conte dovrà operare le scelte più delicate a 100 giorni dagli Europei francesi.

In questo articolo, pagina dopo pagina, analizzeremo i possibili convocati dell’Italia verso la rassegna continentale ruolo per ruolo.

CLICCA SU PAGINA 2 PER I PORTIERI

Lascia un commento

Top