Tuffi, Trofeo di Natale: sorpresa Placidi e doppietta Batki da 10 metri

noemi-Batki-tuffi-foto-fin-dpm.jpg

Si è chiuso con le gare senior dalla piattaforma il Trofeo di Natale 2015 di tuffi. Al maschile il rientrante Mattia Placidi, finalista agli Europei di Torino 2011 ma costretto l’anno scorso ad abbandonare momentaneamente i tuffi per continui problemi alla spalla, ha confermato il titolo nazionale vinto quest’estate ai Categoria di Roma battendo questa volta Francesco Dell’Uomo e Maicol Verzotto, i due qualificati per la Coppa del Mondo di febbraio.

Reduce da una prestazione incolore al 4 Nazioni di Torino, Placidi ha saputo sfruttare al meglio la sua serie ad alto coefficiente, conquistando quasi 80 punti con il triplo e mezzo indietro, il triplo e mezzo ritornato e l’avvitamento indietro per un totale di 428.20, risultato di alto profilo per gli standard nazionali. Ancora non al top della forma, Dell’Uomo e Verzotto si sono fermati rispettivamente al secondo e al terzo posto con 368.20 e 364.80.

Come da pronostico Noemi Batki si è presa invece l’oro femminile. La triestina, già qualificata per le Olimpiadi di Rio 2016, ha bissato la vittoria dal metro di ieri controllando agevolmente la finale e imponendosi con 280.70 punti, segnale di progresso rispetto ai tanti errori della Monumentale seppur ancora lontana dagli standard che vedremo avvicinandoci sempre di più ad agosto. Sul podio Flavia Pallotta (218.35) e Paola Flaminio (199.85), senza la serie completa da 10 metri.

A livello giovanile sono continuate le ottime indicazioni fornite soprattutto dalla categoria Ragazze. Giulia Vittorioso (classe 2001) non solo ha vinto la prova dalla piattaforma con 302.15 punti, ma è andata anche oltre i punteggi limite richiesti per la qualificazione agli Europei di Rijeka e i Mondiali di Guadalajara. Con lei in Croazia ci sarà la compagna di squadra Chiara Pellacani (2002), reduce dai due ori dei giorni scorsi: davvero interessanti le due giovanissime atlete in forza alla MR Sport Fratelli Marconi, che oggi ha calato la tripletta con Silvia Murianni terza. Davide Baraldi (313.90) è salito sul gradino più alto del podio da 1 metro, mentre tra gli junior Francesco Porco (428 punti da 1 metro) e Laura Anna Granelli (315.85) hanno ottenuto gli ultimi successi dell’ultima manifestazione nazionale dell’anno.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top