Boxe, Europei Schoolboys: due medaglie di bronzo per l’Italia

Boxe-Vincenzo-Della-Gatta-FPI.jpg

Si conclude con due medaglie di bronzo l’avventura dell’Italia ai Campionati Europei Schoolboys 2015 di boxe dilettantistica maschile. Sul ring della città russa di Anapa, infatti, sia Corrado De Poli che Vincenzo Della Gatta si sono fermati alle semifinali.

Nella categoria 44.5 kg, Della Gatta ha sfidato il georgiano Tigran Shatverovi, perdendo ai punti con parere unanime da parte dei giudici. Stesso risultato, poco dopo, per De Poli, che invece ha combattuto per le semifinali della categoria 48 kg contro il padrone di casa Nikolai Marinichev.

Il bilancio azzurro della rassegna continentale resta comunque positivo, come sottolineato dall’allenatore Giulio Coletta attraverso le sue dichiarazioni sul sito federale: “La nostra trasferta finisce con due ottimi bronzi conquistati da Della Gatta e DePoli. I due ragazzi, seppur sconfitti, hanno dispuatato due grandi semifinali contro avversari di livello. Sono soddisfatto delle prestazioni di tutti e sei i ragazzi, perchè ognuno di loro ha dato il massimo e affrontato alla pari i migliori boxer Schoolboy europei. Abbiamo dato prova di avere dei ragazzi dalle grandissime qualità fisiche, tecniche e mentali che faranno sicuramente strada e potranno arrivare a conquistare grandi risultati. Mi sento di dover ringraziare tutte le società di appartenenza dei nostri atleti per il gran lavoro quotidiano che hanno svolto e continueranno a fare su questi ragazzi, su cui poi noi tecnici federali dobbiamo solo far un lavoro di rifinitura. Un enorme Grazie, infine, a questi nostri splendidi atleti“.

Positivo anche il commento di Sergio Rosa, team leader della spedizione azzurra: “Hanno perso, dando però tutto dal primo all’ultimo round. Il bilancio non può che essere positivo sia per le medaglie conquistate che per il fatto di aver dato l’ennesima dimostrazione che i nostri ragazzi possono competere ad altissimi livelli. Voglio ringraziare i nostri boxer, i coach Coletta e Stecca, il fiosioterapista Giulietti e le società d’appartenenza dei pugili“.

La giornata di domenica sarà dedicata alle finali per l’assegnazione dei titoli europei.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FPI

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top