Volley, Europei 2015 – Italia, il grande giorno: sfondare la Slovenia per volare in Finale!

Italia-Volley-Renzo-Brico1.jpg

Italia giocatela fino in fondo e regalati la terza Finale consecutiva, l’undicesima della tua storia. Oggi pomeriggio (ore 16.45, diretta tv su Rai Due) gli azzurri sfideranno la Slovenia nella semifinale degli Europei 2015 di volley maschile.

I ragazzi di Chicco Blengini partono sulla carta favoriti e dovranno affrontare la sorpresa balcanica guidata da Andrea Giani, l’uomo con più presenze in azzurro da giocatore e fino a qualche mese fa vice di Berruto sulla nostra panchina prima che venisse allontanato dopo i disastrosi Mondiali. Questa è la sua rivincita, alla guida di una Nazionale giovanissima e tutt’altro che storica nell’universo del volley, mai capace di guadagnarsi anche un solo quarto di finale agli Europei (il miglior risultato era un nono posto).

 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ITALIA VS SLOVENIA

 

Nell’immensa Armeec Arena di Sòfia (Bulgaria), che in serata ospiterà l’attesa semifinale tra i padroni di casa e la Francia, ritroveremo il nostro passato e (molto probabilmente) anche il nostro futuro che però oggi sarà assoluto nemico. Giani ha promesso battaglia (giustamente), l’Italia chiede il pass per giocarsi l’attesa finale e tornare finalmente sul trono continentale dopo dieci anni di digiuno (Roma 2005, ultimo titolo internazionale conquistato dai nostri ragazzi).

La Slovenia è una squadra che batte bene, molto coriacea e non demorde in nessun fondamentale. Non a caso ha sconfitto la Polonia Campione del Mondo ai quarti di finale, andando in vantaggio per 2-0, facendosi rimontare e poi annullando un match-point nel tie-break. In precedenza aveva eliminato l’Olanda ai playoff, sconfitto la Bielorussia nel girone eliminatorio dove invece aveva perso contro Belgio e Polonia.

L’Italia si presenta all’appuntamento dopo il netto 3-0 rifilato alla Russia, impresa da urlo compiuta al PalaYamamay che in precedenza aveva sostenuto gli azzurri contro la Finlandia nel turno dei playoff. L’unica sconfitta è arrivata contro la Francia a Torino: avanti 2-0 ci siamo fatti rimontare.

 

La nostra Nazionale sta attraversando un momento di grazia che, dopo i noti caos che hanno portato alla “cacciata di Rio” e alle dimissioni di Berruto, ci ha restituito un gruppo solido e unito capace di conquistare il pass olimpico attraverso la Coppa del Mondo e di arrivare a questo punto degli Europei. Agli slavi servirà vincere il torneo se vorranno disputare le qualificazioni per Rio 2016.

Gli uomini di maggior rilievo sono quelli che abbiamo imparato a conoscere in SuperLega cioè i bomber Gasparini, Urnaut e Cebulj. Da loro riparte il sogno sloveno che affrontare il muro proposto da uno scatenato Zaytsev, da Juantorena sempre più fondamentale, dalle alzate di Giannelli, dalla fondamentale presenza sottorete di Buti e Piano, dalle difese di Colaci e da Lanza che conoscere a menadito gli avversari di reparto.

Italia e Slovenia non si sono mai affrontate nella storia: il primo scontro diretto arriva nel momento più importante.

 

Articoli correlati:

Europei 2015 – Italia, il grande giorno: sfondare la Slovenia per volare in Finale!

Europei 2015 – La Slovenia ai raggi X: quanta Italia. Giani e i bomber, occhio al servizio

Europei 2015 – Italia, per la prima volta contro la Slovenia: nessun precedente

Europei 2015 – Italia vs Slovenia: i due sestetti titolari. Azzurri con…

Europei 2015 – Chicco Blengini: “Queste le chiavi per battere la Slovenia”

Europei 2015 – Andrea Giani: “Le proverò tutte per battere l’Italia! Ho sputato sangue per l’azzurro”

Europei 2015 – Italia pronta per la 12esima semifinale. In Finale per 10 volte… La storia azzurra

Europei 2015 – Tabellone, programma, orari e tv delle semifinali

 

(foto Renzo Brico)

Tag

Lascia un commento

Top