MotoGP: Ufficiale! Valentino Rossi ricorre al Tas per cancellare la penalizzazione a Valencia

Valentino-Rossi-2-MotoGP-FOTOCATTAGNI.jpg

Come vi avevamo anticipato stamane in quest’articolo, fonti attendibili facevano presagire che Valentino Rossi e il proprio staff avessero presentato presentato ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, per l’ormai famosa vicenda legata al contatto nel GP della Malesia, costato 3 punti sulla patente e la partenza dall’ultima fila del prossimo appuntamento di Valencia al campione di Tavullia. Una decisione che, qualche ora dopo, è stata ufficializzata dal sito della FIM che afferma: “In base all’articolo 3.4.2 del regolamento del Campionato del Mondo FIM di motociclismo, Valentino Rossi ha presentato ricorso contro la decisione presa dal Direzione Gara nel Gran Premio Shell della Malesia, penultima prova del Campionato Mondiale MotoGP 2015, successivamente confermata dai commissari FIM. Rossi è stato penalizzato con 3 punti per l’incidente alla curva 14. Facendo appello alla Court of Arbitration for Sport (CAS), Rossi ha chiesto l’annullamento o la riduzione della sanzione. La decisione è attesa per il 6 Novembre 2015“.

Pertanto dovremo aspettare il 6 Novembre per il verdetto definitivo, trovandoci nel venerdì del round della Comunità Valenciana. E’ lecito attendersi quindi ulteriori strascichi per una vicenda che non sembra avere un termine.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top