MotoGP, GP Australia 2015: i precedenti Valentino Rossi – Jorge Lorenzo a Phillip Island

Rossi-Lorenzo-Sorpasso-FOTOCATTAGNI.jpg

Welcome to Rossi Island.
Il Grande Circo del Motomondiale e l’incompiuto romanzo sportivo “Il vecchio stratega e il brillante allievo” si trasferiscono dal Giappone all’Australia. Il terzultimo capitolo del fantastico dualismo Rossi – Lorenzo appare già scritto, ma non si può dire gatto, pardon canguro, se non ce l’hai nel sacco…

I precedenti in terra australiana tra Valentino e Jorge sono davvero impietosi per lo spagnolo: sei vittorie a una per l’italiano, considerando solo la classe regina, otto a tre, in carriera. Ma sono i numeri “assoluti” del Dottore a far paura: 8 primi posti, di cui 5 consecutivi tra 500cc e MotoGP, dal 2001 al 2005, altri 6 piazzamenti fra i primi tre nella massima classe e una serie mostruosa (1998-2010) di tredici anni consecutivi a podio fra 250cc, 500cc e MotoGP!

Insomma il circuito di Phillip Island, uno dei più affascinanti dell’intero calendario, piace proprio tanto all’attuale leader della classifica iridata, lo scorso anno è tornato a trionfarvi dopo nove anni, partendo dalla terza fila e rifilando quasi undici secondi a Jorge, terzo in griglia. L’ultima (ed unica in MotoGP) affermazione di Lorenzo sulla pista australiana risale al 2013, allorquando lo spagnolo della Yamaha dominò in lungo e in largo: pole position da record – 1:27.899 – e primo posto in gara con quasi sette secondi di vantaggio su Dani Pedrosa. Terzo, lontanissimo, il solito Vale. Nella terra Down Under il più giovane dei due centauri Yamaha in lotta per la corona 2015 ha collezionato anche tre secondi posti in MotoGP (2010, 2012, 2014), più altri due podi nelle categorie minori.

Su questo tracciato il tavulliese appare, quindi, nettamente superiore all’avversario, ecco perché un’eventuale vittoria del maiorchino potrebbe dare indicazioni molto importanti sul destino del titolo Mondiale. È d’uopo ricordare, però, che a Valentino Rossi, di qui a Valencia passando per Sepang, basterebbe arrivare al traguardo sempre subito dietro il suo compagno di squadra per conquistare la tanto agognata Decima.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top