Ginnastica, Mondiali 2015 – Maria Paseka bacia la tavola: Hong si inchina. Biles solo di bronzo!

Paseka-Steingruber-Afanaseva-Montpellier.jpg

Maria Paseka è la nuova Campionessa del Mondo al volteggio. La russa ha avuto la meglio in una Finale combattutissima e decisa in volata tra le tre annunciate contendenti della vigilia.

La 20enne di Mosca ha così realizzato l’attesa doppietta dopo aver trionfato agli Europei di Montpellier e ha conquistato la sua prima medaglia in una rassegna iridata. Completato il palmares in tutti i grandi eventi internazionali considerando anche il bronzo alle Olimpiadi 2012.

L’allieva di Olga Sikorro si era portata alla rincorsa dei 25 metri dopo che si era già esibita la Campionessa del Mondo Un Jong Hong ed è riuscita a sconfiggerla sul filo di lana. Parte col Cheng leggermente sporcato in atterraggio (15.633), eccezionale l’Amanar come seconda prova (15.700) e la media da 15.666 le regala il titolo proprio a scapito della nordcoreana che si inchina di soli 3 centesimi (15.633, 15.666 sull’Amanar e 15.600 sul Cheng. La Hong, Campionessa Olimpica a Pechino 2008, ha comunque staccato il pass per Rio 2016.

 

La delusa di giornata è però Simone Biles che si è dovuta accontentare del bronzo. La Reginetta della Polvere di Magnesio si era presentata agguerrita per conquistare l’oro di specialità per lei più complesso dopo l’argento di Nanning 2014: partenza superlativa con il suo Amanar (15.900, saltello in avanti) ma la seconda prova è semplice in termini di difficoltà rispetto alle rivali (5.600) e così il 15.183 (nonostante una bella esecuzione) le regala solo la media da 15.541.

La 18enne di Columbus esce amareggiata con se stessa per non aver potuto dare quel quid in più. Non può essere una sorpresa perché le due rivali erano accreditate e perché si sapeva che avrebbe faticato senza il Cheng. Conquista comunque la 12esima medaglia iridata personale ma rimane ferma a 8 ori: domani potrà solo agguantare il record di 10 titoli.

 

Lacrime invece per Giulia Steingruber che si è infortunata sul secondo salto. Tutto il peso è ricaduto sul suo ginocchio sinistro: lacrime e accompagnata fuori a braccia. Speriamo che non sia nulla di grave: domani avrebbe la finale di specialità al corpo libero ma farsi male ora complicherebbe il cammino di avvicinamento al Test Event della prossima primavera dove deve cercare il pass per le Olimpiadi). Chiuderà al settimo posto (14.566) insieme alla messicana Moreno Medina (14.566).

L’indiana Dipa Karmakar ha onorato al meglio la prima finale per il suo Paese esibendo l’attesissimo Produnova (glutei appoggiati sul materassino) e chiudendo al quinto posto con 14.683 precedendo anche la cinese Yan Wang (14.583).

 

Articoli correlati:

Mondiali 2015 – Staggi storici: 4 Campionesse del Mondo! Fan, Spiridonova, Kocian, Komova d’oro

Mondiali 2015 – Paseka bacia il volteggio: la Hong si inchina, Biles solo di bronzo

Mondiali 2015 – Finali di Specialità (prima giornata): tutti i podi, risultati e classifiche

Lascia un commento

Top