Ginnastica, Mondiali 2015 – Finale a Squadre: cosa ci aspetta? Rotazione per rotazione, esercizi e sfide

Italia-Mondiali-ginnastica-2015.jpg

Questa sera (ore 19.45, diretta scritta e streaming su OASport, diretta tv su RaiSport) si disputerà la Finale a Squadre dei Mondiali 2015 di ginnastica artistica. Vediamo cosa ci aspetta rotazione per rotazione, come si muoverà la sfida e gli esercizi da guardare con più attenzione.

 

PRIMA ROTAZIONE:

Gli USA iniziano dal loro solido volteggio, aperto dal doppio avvitamento di Gabby Douglas e chiuso dall’Amanar di Simone Biles. La Russia proverà a mantenere il contatto, sfruttando Maria Paseka.

La Cina prova la sua risalita sfruttando al meglio la rotazione alle parallele che invece ha tradito le asiatiche durante il turno di qualificazione. Le elevatissime difficoltà di Fan Yilin, la bravura di Jiaxin e la consistenza di Chunsong dovrebbe metterle in buona posizione. Avranno un atteso confronto diretto con la Gran Bretagna che schiera Rebecca Downie, Campionessa d’Europa 2014 e attesa da un pronto riscatto dopo la caduta di venerdì.

L’Italia si gioca subito la trave dove spicca la presenza di Carlotta Ferlito, sempre sui 10cm il buon Giappone. Già annunciata come coppia da retrovie, Canada e Paesi Bassi si daranno battaglia al corpo libero ma attenzione a Ellie Black.

 

SECONDA ROTAZIONE:

La Russia ha l’occasione d’oro per sperare di impensierire gli USA nel corpo a corpo. Con le scatenate Spiridonova e Komova possono mettere pressione alle Campionessa del Mondo che gareggeranno dopo di loro, sostenute solo dalla specialista Madison Kocian.

La Gran Bretagna andrà in difficoltà alla trave, dove invece la Cina brillerà proprio come l’Italia al corpo libero: attesissima Erika Fasana, mancherà Vanessa Ferrari ma Ferlito e Meneghini sono assolutamente da osservare. Da non perdersi la Rogers al volteggio…

 

TERZA ROTAZIONE:

Simone Biles per piazzare la stoccata decisiva alla trave, Aly Raisman torna in una finale dopo quattro anni e si passa il testimone con la Douglas, Nichols prosegue il suo all-around nella gara sbagliata. Qui Kharenkova e Komova sono attese a un grande numero, anche perché la Cina al corpo libero potrebbe prestare il fianco. L’Italia al volteggio, vedremo quali saranno le scelte delle azzurre con la Gran Bretagna che girerà al corpo libero trascinata da Fragapane ed Ellie Downie, entrambe finaliste di specialità. Da non perdere le parallele dell’Olanda.

 

QUARTA ROTAZIONE:

Come si fa a fermare Biles, Nichols e Raisman al corpo libero? Non potrà fare tutto da solo Ksenia Afanaseva e qui gli USA metteranno una firma sul loro terzo iride. Alla trave grande spettacolo con Wevers, Thorsdottir e Black (tutte finaliste) mentre la Cina, pur non essendo un drago alla tavola, avrà una rotazione sulla carta favorevole al pari della Gran Bretagna molto solida nel fondamentale. Italia alle parallele con le specialiste Ugrin e Mariani: scopriremo il nostro piazzamento finale.

 

Articoli correlati:

Mondiali 2015 – Programma, orari, tv e diretta su OA di martedì 27 ottobre (quinta giornata)

Mondiali 2015 – Tutti gli ordini di rotazione: Italia dalla trave…

Mondiali 2015 – USA, la squadra più forte del Pianeta? A caccia del tris, Russia e Cina ci provano

Mondiali 2015 – Finale a Squadre: cosa ci aspetta? Rotazione per rotazione, esercizi clou e sfide

Mondiali 2015 – Italia, gioca e divertiti senza pensieri. Azzurre tra le grandi, squadra da quinto posto

Mondiali 2015 – Italia e 6 azzurre da Finale a Squadre: il team ai raggi X, tra veterane e debutti

Mondiali 2015 – Italia, la formazione per la Finale a Squadre! I 4 terzetti azzurri per la super sfida 

Mondiali 2015 – Italia, la tua sesta Finale a Squadre: esaltati tra le grandi. La storia, dal bronzo ai quinti posti Ferrari

 

(foto Federginnastica)

Lascia un commento

Top