Volley, Coppa del Mondo – Zaytsev: “Alziamo l’asticella”. Juantorena: “Non montiamoci la testa”. Lanza: “Per la Nazione!”

IvanZaytsevofItalylookson.jpg

L’Italia e gli azzurri si esaltano dopo la strepitosa vittoria contro la Russia che ci ha rilanciato in Coppa del Mondo facendoci sognare la qualificazione alle Olimpiadi 2016.

 

IVAN ZAYTSEV:In questa partite c’è bisogno dell’apporto di tutti. Se Giannelli mi dà fiducia io devo buttarla giù. L’Italia oggi non ha giocato al suo massimo ma ci siamo divertiti e credo che ci divertiremo ad alzare ancora l’asticella, è normale che vogliamo migliorare ancora”.

OSMANY JUANTORENA:Siamo contentissimi di questo gran passo che abbiamo fatto ma è ancora lunga. Piedi per terra. Non bisogna montarsi la testa. Mancano ancora due partite fondamentali per noi e poi faremo i conti alla fine”.

MASSIMO COLACI:Meglio di così non poteva andare. Avevamo preparato bene la partita, sapevamo che avremmo potuto giocarcela ma anche io non mi aspettavo un risultato così rotondo. Noi abbiamo fatto una grande prestazione, loro hanno commesso qualche fallo di troppo. Li abbiamo messi in grossa difficoltà, abbiamo retto bene il loro gioco, siamo riusciti a bloccarli a muro e a difenderli”.

FILIPPO LANZA:Ce ne dovrebbero essere tantissime di queste partite: rendono l’atleta e la persona capace di lottare e di soffrire. Oggi abbiamo dimostrato a noi e a tutta la Nazione di esserci: vogliamo andare a Rio. Non faremo lo sbaglio di arrenderci adesso”.

 

Articoli correlati:

Coppa del Mondo 2015 – Italia 8 bellezze! Impresa show, annientati i Campioni Olimpici. Rio più vicina

Coppa del Mondo 2015 – Italia, la Russia siamo noi: le pagelle. Zaytsev fa lo Zar, Giannelli Re, Colaci ministro

Coppa del Mondo 2015 – Italia e Polonia stendono Russia e USA. Tutti i risultati e la nuova classifica

Coppa del Mondo 2015 – VIDEO: Italia, che lezione di volley. Giannelli mura Muserskiy, show di Zaytsev

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top