Pallanuoto: il Settebello torna in mare. Amichevole con la Spagna a Capri

11800627_1020625214638661_1299159480472129502_n.jpg

Novità importante per quanto riguarda la pallanuoto italiano e, in particolare, il Settebello. La nazionale guidata da Sandro Campagna, di recente quarta ai Mondiali di Kazan in Russia, tornerà a giocare il prossimo 3 settembre con la Spagna. Fin qui nessuna sorpresa, ma è la location che sarà particolare: azzurri ed iberici si affronteranno nello splendido scenario di Capri.

Torna dunque a giocare in mare il Settebello, 17 anni dopo l’ultima apparizione: nel settembre 1998 la nazionale affrontò sempre la Spagna, sempre in Campania, ma questa volta ad Amalfi. La partita rientra in una serie di eventi promossi dal Consiglio dei Ministri in collaborazione con il CONI e l’Expo di Milano, al fine di pubblicizzare la sana alimentazione sportiva. I quattro eventi individuati sono la pallanuoto a Capri, la scherma a Taormina, la pallavolo a Firenze e una manifestazione multidiscipline a Reggio Emilia.

I convocati di Campagna: 

Fabio Baraldi e Gabriele Vassallo (CC Napoli), Vincenzo Renzuto Iodice e Valentino Gallo (CN Posillipo), Stefano Luongo e Luca Marziali (Carpisa Yamamay Acquachiara), Matteo Aicardi, Francesco Di Fulvio, Andrea Fondelli, Massimo Giacoppo, Alex Giorgetti, Stefano Tempesti e Niccolò Gitto (Pro Recco)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: FINA/Deepbluemedia

Lascia un commento

Top