Nuoto, Coppa del Mondo: Paltrinieri vince in 14’55”, Carli seconda

Gregorio-Paltrinieri-3-nuoto-foto-lapresse-da-ufficio-stampa-arena-italia.jpg

Assolo di Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero di cui è da pochi giorni campione iridato nella seconda giornata della tappa d’esordio della Coppa del Mondo 2015 a Mosca. L’emiliano, che dopo il trionfo di Kazan deve ancora attendere per le vacanze, domina agevolmente e chiude la prova in 14’55”06, tempo distante dal record europeo realizzato domenica in finale ma ampiamente sufficiente per battere i tre modesti rivali.

Quella di Greg è la quinta medaglia azzurra nella due giorni moscovita: tre ieri e due oggi, con Diletta Carli che sale sul secondo gradino del podio nei 400 stile libero mettendosi al collo l’argento. 4’08”12 il tempo della toscana, battuta dalla cinese Shao Yiwen (4’07”30) ma davanti a Katinka Hosszu (4’08”28), che poi vince ancora due ori (100 sl e 400 misti) e un argento (100 dorso). Sesta Chiara Masini Luccetti (4’13”33), ottava Martina Caramignoli (4’16”73).

Interessante il tempo di Camille Lacourt nei 50 dorso: il francese, che a Kazan ha bissato l’oro di Barcellona tornando ad altissimi livelli dopo il tumore benigno sconfitto lo scorso autunno, tocca in 24”67. Bene nei 100 anche un’altra neo iridata, l’australiana Emily Seebohm, ancora in condizione con 58”88. Qui i risultati completi.

Adesso la Coppa del Mondo farà scalo in Francia: sarà un Ferragosto di fatiche a Chartres (15-16), per l’Italia in vasca di nuovo Paltrinieri, uno Scozzoli alla ricerca di sé e il giovanissimo Nicolangelo Di Fabio, argento mondiale senior in corta nella 4×200 stile libero di Doha.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Lapresse/ricevuta da ufficio stampa Arena Italia

Lascia un commento

Top