Nuoto, Coppa del Mondo: Carli, Caramignoli e Turrini sul podio a Mosca

Diletta-Carli-nuoto-foto-fin-dpm.jpg

La prima delle due giornate dedicate alla tappa d’esordio della Coppa del Mondo 2015 di nuoto, appena terminata a Mosca, vede l’Italia conquistare tre podi tra 800 stile libero femminili e 400 misti maschili. Dietro alla cinese Zhang Yuhan, medaglia d’oro in 8’30”60 (ieri Aurora Ponselè ha nuotato 8’30”22 ai Categoria di Roma), ci sono infatti Diletta Carli in 8’32”12 e Martina Caramignoli, 8’37”03, mentre Federico Turrini fa 4’15”10 e si mangia le mani perché ai recenti Mondiali di Kazan con questo tempo sarebbe entrato in finale.

Solo ottava nella prova olimpica del mezzofondo l’ungherese Katinka Hosszu, che in una gara ovviamente non sua paga la fatica per le altre sei (!) finali disputate in giornata. La vasca lunga, novità dell’edizione 2015, è ben diversa dalla corta e Iron Lady sembra aver recepito il messaggio fin dal primo atto del circuito. Per la magiara comunque due successi (200 sl, 1’56”83, e 200 misti, 2’10”86) e altrettanti quarti posti, raccogliendo punti preziosi per bissare il trionfo nella classifica generale ottenuto nel 2014.

Chiara Masini Luccetti è settima nei 200 stile libero toccando in 2’00”12, mentre il neo campione del mondo Gregorio Paltrinieri chiude sesto nei 400 sl in 3’51”59. Domani l’iridato sarà di scena negli amati 1500 stile libero, magari con la possibilità di andare alla ricerca del grande tempo mancato a Kazan dopo l’incredibile colpo di scena per l’assenza di Sun Yang che ha destabilizzato tutti i partenti. Qui i risultati completi della giornata odierna.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top