Seguici su

Scherma

Scherma, Tommaso Marini festeggia l’oro europeo: battuto Foconi in una finale tutta italiana!

Pubblicato

il

Tommaso Marini
Tommaso Marini/Bizzi Federscherma

Dopo l’oro mondiale a Milano, Tommaso Marini si prende anche quello europeo a Basilea e tra un mese a Parigi cercherà di completare una tripletta semplicemente sensazionale. Si tratta del primo titolo continentale della carriera per il fiorettista marchigiano, che era stato argento nel 2022 ad Antalya, quando venne sconfitto nel derby azzurro da Daniele Garozzo.

Due anni dopo la finale è stata ancora tutta italiana e questa volta è stato Marini a festeggiare. Infatti il nativo di Jesi ha sconfitto nell’ultimo atto Alessio Foconi, che torna sul podio europeo individuale cinque anni dopo la meravigliosa vittoria nel 2019. Non c’è stata davvero lotta in finale, visto che Marini ha completamente dominato, superando il compagno di squadra con il punteggio di 15-4. Sul podio salgono anche il ceco Alexander Choupenitch ed il francese Maxime Pauty, che sono stati battuti rispettivamente in semifinale da Marini per 15-11 e da Foconi per 15-7.

Marini ha rischiato tantissimo nei quarti di finale contro il polacco Leszek Rajski, battuto solamente all’ultima stoccata per 15-14, dopo che era riuscito a rimontare quattro stoccate dal 14-10. Per Foconi, invece, la strada verso le medaglie si è aperta con il successo per 15-8 contro il tedesco Alexander Kahl. Eliminazione nei quarti di finale, invece, per Guillaume Bianchi, che si è arreso al francese Pauty al termine di un assalto molto combattuto e vinto dal transalpino per 15-13. Stesso identico punteggio anche per l’assalto in cui è stato battuto il campione in carica Filippo Macchi, sconfitto dal ceco Choupenitch.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online