Seguici su

Atletica

LIVE Atletica, Diamond League Xiamen 2024 in DIRETTA: RECORD DUPLANTIS, 6.24 nell’asta! Tsegay incanta nei 1500, Sabbatini lontana

Pubblicato

il

Gaia Sabbatini
Sabbatini/Ipa

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

15.56: Per oggi è tutto, appuntamento a sabato prossimo con la Diamond League a Shanghai, ancora in Cina. Grazie per averci seguito e buona giornata!

14.54: Si chiude con la gara forse meno esaltante dal punto di vista tecnico della giornata cinese! Ricorderemo questo meeting di apertura della stagione della Diamond League per il record del mondo di Duplantis nel salto con l’asta, 6.24 e per le grandi prestazioni del mezzofondo, in particolare di Tsegay nei 1500 e di Beatrice Chepkoech nei 3000 siepi. Non un grande esordio per Gaia Sabbatini che ha chiuso 14ma i 1500

14.53: Dominio dello statunitense Coleman che si è disteso bene soprattutto nella parte centrale ed ha chiuso con un modesto 10″13, secondo posto per Kerley con 10″17, terzo il giamaicano Blake con 10″20

14.49: Tra poco l’ultima gara di oggi! I 100 maschili con gli statunitensi Kerley, vice-campione olimpico e Coleman. Questi i protagonisti:

1 CHN Xinrui DENG 10.46 10.21
2 JPN KIRYU Yoshihide 9.98
3 JAM BLAKE Yohan 10.44 9.69
4 USA CARNES Brandon 10.27 10.01
5 USA KERLEY Fred 10. 03.96.76
6 USA COLEMAN Christian 9.76
7 JAM BLAKE Ackeem 10.25 9.89
8 JAM WATSON Rohan 10.52 9.91
9 USA BAKER Ronnie 10.44 9.83
10 JPN WADA Ryo 10.13 10.10

14.47: Si migliora anche Zango con 17.12 che gli vale il secondo posto, Su chiude con 16.82 ed è terzo. Vittoria per Pichardo con 17.51

14.46: Pichardo piazza il 17.51 che consolida la sua prima posizione

14.44: Zango con 16.90 sale al secondo posto nel triplo. Pichardo, Zango e Su al salto finale

14.42: Pioggia di record personali, purtroppo non per Gaia Sabbatini che ha patito il ritmo iniziale e si è staccata in fondo chiudendo a 4’08″90

14.41: Grandissimo tempo anche per l’etiope Haylom che chiude al secondo posto con 3’53″22, terza la etiope Mesele con 3’57″61

14.40: Allunga la etiope Tsegay che ottiene un risultato di altissimo spessore: 3’50″30 terzo tempo all time e ovviamente migliore prestazione mondiale stagionale

14.39: Tsegay e Haylom davanti a 400 metri dal traguardo

14.38: Se ne vanno in tre: Getachew, Tsegay e Haylom, velocissime

14.38: 1’00″76 ai primi 400, Sabbatini è ultima ma non staccata dalle altre

14.34: Ci siamo! L’unica azzurra al via, Gaia Sabbatini in partenza dei 1500 che ha come protagoniste:

AUS BILLINGS Sarah 4:08.15 4:06.77
2 ETH ALEMU Habitam 4:00.97 4:00.97
3 AUS GRIFFITH Georgia 4:03.68 4:00.16
4 UGA NANYONDO Winnie 3:59.56
5 ETH EMBAYE Axumawit 3:58.80
6 ETH BERHE Saron 4:06.62 4:00.46
7 ITA SABBATINI Gaia 4:13.11 4:01.24
8 USA WILEY Addison 4:07.32 3:59.17
9 ETH MESELE Worknesh 3:57.00
10 AUS HALL Linden 4:05.03 3:56.92
11 ETH HAYLOM Birke 3:58.43 3:54.93
12 ETH HAILU Freweyni 3:55.28 3:55.28
13 ETH WELTEJI Diribe 3:55.47 3:53.93
14 ETH TSEGAY Gudaf 3:58.11 3:53.09
15 POL LEMIESZ Aneta
16 ETH GETACHEW Nigist

14.30: Zango raggiunge 16.71 che gli vale il quarto posto, dunque ha solo un salto per entrare fra i primi tre

14.27: Gara di testa per lo statunitense Roberts che si impone in 13″11 precedendo il connazionale Tinch con 13″16, terzo il giapponese Izumiya con 13″18

14.25: Si migliora anche Fang che consolida il terzo posto con 16.73 nel triplo

14.24: Al via i protagonisti dei 110 ostacoli maschili. Questi i protagoniste di altissimo livello:

1 JAM BENNETT Orlando 13.72 13.18
2 FRA BELOCIAN Wilhem 13.07
3 USA TINCH Cordell 12.96
4 JPN IZUMIYA Shunsuke 13.04
5 JAM PARCHMENT Hansle 12.93
6 USA ROBERTS Daniel 13.00
7 USA CRITTENDEN Freddie 3.00
8 USA BRITT Jamal 13.48 13.08
9 USA EDWARDS Eric 13.60 13.15
10 CHN Junxi LIU 13.40

14.22: Non si migliorano le protagoniste del disco. Vince Allman con 69.80, secondo posto per la cubana Perez con 68.83, terzo posto per la cinese Feng con 67.07

14.16: Saranno Allman, Perez e Feng che si giocheranno la vittoria con gli ultimi tre lanci nel disco

14.15: Nel triplo Su si inserisce al secondo posto con 16.80

14.13: La keniana Beatrice Chepkoech trionfa nei 3000 siepi con un grande 8’55″40, miglior tempo stagionale mondiale, secondo posto per la keniana Cherotich con 9’05″49, terza la ugandese Chemutai con 9’12″99

14.11: B. Chepkoech lanciata in testa nei 3000 siepi a due giri dalla fine

14.09>. Si migliora ulteriormente Allman nel disco con 69.80 e consolida il primo posto nella quinta rotazione

14.08: B. Chekoech e J. Chepkoech davanti dopo 1000 metri nei 3000 siepi

14.04: E’ il momento dei 3000 siepi donne. Queste le protagoniste di un’altra grande gara:

1 ETH GESESE Frehiwot 9:35.32 9:35.32
2 FRA CLAVIER Aude 9:34.07
3 CHN Shuangshuang XU 9:30.39
4 ISR COHEN Adva 9:29.74
5 AUS FEAIN-RYAN Cara 9:42.71 9:29.60
6 DEN HVID Juliane 9:33.40
7 CAN YEE Regan 9:24.82
8 KAZ JEPKEMEI Daisy 9:06.66
9 USA BOREMAN Madie 9:22.99
10 GER WÜRTH Olivia 9:20.08
11 KEN CHEPKOECH Jackline 8:57.35
12 ETH MULETA Lomi 6.63 9:14.03
13 KEN CHEROTICH Faith 8:59.65
14 UGA CHEMUTAI Peruth 9:16.07 9:01.45
15 KEN CHEPKOECH Beatrice 9:15.61 8:44.32
16 KEN CHERONO Fancy 10:00.43 9:27.30

14.02: Pichardo sempre in testa nel triplo, secondo Fang con 16.56, terzo posto per Su con 16.48

14.00: Valerie Allman spara il disco a 69.73 e va al comando della gara del disco durante la quarta rotazione

13.56: CHE VOLATA NEGLI 800!!!!! Il canadese Arop parte ai 500 metri e fa volata di testa resistendo al ritorno di Kinyamal che sembra in grado di superarlo nel rettilineo finale ma alla fine si è dovuto arrendere. Arop vince con 1’43″61, nuovo record mondiale stagionale, secondo posto per il keniano Kinyamal con 1’43″66, terzo posto per Masalela del Botswana con 1’43″88

13.54: ARMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAND DUPLANTIIIIIIIIIIIIIIIIIS!!! INFINITO LO SVEDESE! E’ RECORD DEL MONDO A 6.24!!!!

13.52: Questi i protagonisti degli 800 uomini:

1 CHN Dezhu LIU 1:46.63 1:46.63
2 IRL ENGLISH Mark 1:46.61 1:44.71
3 KEN NGENY Elias 1:44.79 1:43.84
3 GBR USSEY Ethan 1:44.96
4 KEN KINYAMAL Wyclife 1:44.52 1:43.12
5 USA MURPHY Clayton 1:42.93
5 AUS BOL Peter 1:45.06 1:44.00
6 CAN AROP Marco 1:45.50 1:42.85
7 SWE KRAMER Andreas 1:45.27 1:44.47
7 MAR EL GUESSE Abdelati 1:45.28 1:44.52
8 KEN KIPNGETICH Alex Ngeno 1:44.07 1:44.07
9 BOT MASALELA Tshepiso 1:45.56 1:44.03
9 POL SIERADZKI Patryk :47.20 1:45.13

13.50: Armand Duplantis vince il salto con l’asta con 6 metri, tre errori per Kendricks, secondo con 5.82, terzo il cinese Huang con 5.72. Ovviamente Duplantis farà alzare l’asticella e quello visto finora può essere anche un Duplantis da record del mondo!

13.48: Vittoria a sorpresa della australiana Torrie Lewis con un finale straordinario con 22″96, vicinissima al personale, secondo posto per la statunitense Richardson che pur con un buon rettilineo finale non riesce a vincere con 22″99, terza la statunitense Clark con 23″01

13.46: Subito 17.38 per Pichardo che va al comando, 16.37 per Zhu, secondo

13.45: Ai blocchi di partenza le protagoniste dei 200 donne con Sha’Carri Richardson con tanto si permanente anni ’70 e la svizzera Kambundji, oltgre ad un bel gruppo di statunitensi interessanti:

1 GER WESSOLLY Jessica-Bianca 23.24 22.89
2 USA CHANDLER Caisja 22.37
3 USA BATTLE Anavia 22.56 21.95
4 USA CLARK Tamara 22.21 21.92
5 USA RICHARDSON Sha’Carri 21.92
6 USA TERRY Twanisha 22.17
7 BAH STRACHAN Anthonique 22.15
8 SUI KAMBUNDJI Mujinga 22.05
9 AUS LEWIS Torrie 22.94 22.94

13.44: Questi i protagonisti del triplo maschile con Pichardo e Zango i più attesi:

1 BUR ZANGO Hugues Fabrice 17.53 18.07
2 POR PICHARDO Pedro 18.08
3 CHN Yaming ZHU 16.72 17.57
4 USA SCOTT Donald 17.00 17.43
5 CHN Yaoqing FANG 16.93 17.20
6 FRA PONTVIANNE Jean-Marc 17.13 17.20
7 IND NARANGOLINTEVIDA Abdulla 16.76 17.19
8 CHN Wen SU 16.74 17.14
9 POR PEREIRA Tiago 17.08 17.11
10 GER HEß Max 17.03 17.52

13.43: La statunitense Allman si prende il terzo posto nel disco con 65.76

13.42: Duplantis supera 6 metri al primo tentativo, errore per Kendricks

13.41: Nel disco terzo posto per la serba Elkasevic che lancia a 65.45

13.38: Ha sofferto un po’ Lamecha Girma vincendo con 12’58″95, secondo posto per il kenyano Kipkorir con 12’59″78, terzo il rappresentante del Bahrein Balew con 13’00″47

13.37: Se ne va Lamecha Girma

13.37: Restano in sei davanti a 600 metri dalla fine

13.35: Secondo posto consolidato per Feng con 67.07

13.34: Restano in dieci ai 3400 metri, con tutti i migliori davanti

13.32. Kendricks supera 5.82 al secondo tentativo e si sale! Due errori per Huang che avrà il terzo tentativo

13.29: Passaggio ai 2000 metri con la lepre Davis a 5’12″71, gruppo in fila indiana

13.27: La cubana Perez lancia a 68.83 il disco e va al comando con la nona prestazione all time, davanti alla cinese Feng con 66.99

13.26: Duplantis supera 5.82 al primo tentativo

13.22: Questi i protagonisti dei 5000 maschili con tanti grandi protagonisti, Girma, McSwein e Kipkorir su tutti:

1 KEN MASAI Samwel Chebolei 13:11.72
2 ETH GIRMA Kuma 13:43.58 13:03.37
3 ETH MELAK Nibret 12:54.22
4 ETH YIHUNE Addisu 12:58.99
5 AUS RAMSDEN Matthew 13:17.22 13:16.63
6 UGA KIBET Dan 13:16.31
7 GER ABDILAAHI Mohamed 13:16.43 13:03.18
8 KEN KWEMOI Ronald 13:14.42
9 GER PARSONS Sam 13:19.70 13:12.78
10 KEN KEMBOI Cornelius 13:40.61 13:00.68
11 AUS RAYNER Jack 13:16.34 13:06.00
12 ETH EDRIS Muktar 12:54.83
13 AUS McSWEYN Stewart 12:56.50
14 KEN KIPLANGAT Benson 13:02.74
15 IRL FAY Brian 13:17.21 13:01.40
16 BRN BALEW Birhanu 12:56.26
17 KEN KIPKORIR Nicholas 12:46.33
18 ETH GIRMA Lamecha
19 FRA AKBACHE Mounir
20 AUS DAVIES Callum 13:47.20 13:47.20

13.21: Huang ha superato 5.72 al secondo tentativo, eliminati Zhong e Miller. Si sale a 5.82

13.20: Questi i protagonisti della gara del disco femminile:

1 CHN Bin FENG 66.44 69.12
2 USA ALLMAN Valarie 67.98 71.46
3 USA TAUSAGA Laulauga 65.38 69.49
4 CUB PÉREZ Yaimé 73.09 73.09
5 CRO ELKASEVIC Sandra 71.41
6 GER PUDENZ Kristin 63.38 67.87
7 NED van KLINKEN Jorinde 63.50 70.22
8 GER CRAFT Shanice 63.70 66.73
9 GER VITA Claudine 66.64
10 POR CÁ Liliana 63.57 66.40

13.17: Che rimonta nel finale per la portoricana Camacho Quinn che si impone con il tempo di 12″45! Seconda una Charlton che ha perso brillantezza nel finale, da specialista dei 60, con 13″49, terza la francese Samba-Mayela con 13″55, nuovo record francese!

13.15: Gara di altissimo livello nei 100 ostacoli donne. Queste le protagoniste, ci sono le ultime due campionesse mondiali Williams e Amusan ma attenzione anche a Camacho-Quinn e Charlton:

1 CHN cYanni WU 12.76
2 SUI KAMBUNDJI Ditaji 12.47
3 JAM WILLIAMS Danielle 12.57 12.32
4 NGR AMUSAN Tobi 12.89 12.12
5 PUR CAMACHO-QUINN Jasmine 12.26
6 BAH CHARLTON Devynne 12.44
7 JAM TAPPER Megan 12.44
8 USA JOHNSON Alaysha 12.80 12.35
9 USA RUSSELL Masai 12.36
10 FRA SAMBA-MAYELA Cyréna 12.65 12.65

13.14: Passa Duplantis a 5.72, misura superata solo da Kendricks al primo tentativo

13.12: Gong si prende la vittoria con 19.72. secondo posto per la neozelandese Wesche che si migliora all’ultimo lancio con 19.63, terza la statunitense Jackson che si ferma a 19.62

13.10: Saranno Gong, Jackson e Wesche le finaliste del getto del peso

13.06: Nell’alto vittoria per McEwen con 2.27, secondo Barshim con 2.27, terzo Kerr con 2.24

13.05: Dominio della campionessa del mondo Paulino nei 400! La domincana vince con 50″08, rallentando un po’ nel finale, secondo posto per l’argento di Budapest, la polacca Kaczmarek che chiude forte con 50″29, terza la statunitense Wilson con 51″29

13.03: Eliminato anche Nilsen nell’asta. Restano in cinque a 5.72

13.02: Eliminato anche Broeders nell’asta

13.02: Queste le protagoniste di un 400 donne che promette spettacolo con le tre medagliate di Budapest:

1 FRA GUEI Floria 3 6 54.67 50.84
2 USA WHITNEY Kaylin 2 7 52.36 50.29
3 GUY ABRAMS Aliyah 4 5 51.93 50.20
4 BAR WILLIAMS Sada 5 4 51.93 49.58
5 DOM PAULINO Marileidy 1 8 48.76
6 POL KACZMAREK Natalia 6 3 49.48
7 USA WILSON Britton 7 2 50.74 49.13
8 COL AGUILAR Evelis 8 1 51.07
9 AUS BEER Ellie 51.59 51.59

13.01: Eliminato Wooten nell’asta

12.59: McEwen, pur sbagliando il secondo tentativo a 2.31, vince la gara dell’alto con 2.27, secondo posto per Barshim che sbaglia e non ha più tentativi

12.58: Huang supera 5.62 al secondo tentativo

12.57: Iniziata la quarta rotazione nel peso donne. Wesche si migliora a 19.56 e consolida il terzo posto alle spalle di Gong e Jackson

12.56: Duplantis e Kendricks superano 5.62 al primo tentativo

12.55: Errore anche per Barshim a cui resta un solo tentativo a 2.31

12.55: Errore per McEwen a 2.31

12.51: Nell’asta ritiro del cinese Yao, il più atteso tra i padroni di casa. Errori per Broeders, Wooten e Huang a 5.62

12.50: Un errore di Barshim a 2.29, il qatarino si tiene due tentativi per 2.31, McEwen passa la misura

12.46: Nell’asta Miller e Zhong superano 5.62 al primo tentativo

12.45: Barshim c’è! Supera 2.27 e dunque restano in gara lui e McEwen. Si sale a 2.29

12.44: Sbaglia anche Kerr che sarà terzo con 2.24. Resta solo Barshim per cercare di allungare la gara

12.44: Eliminato Lita Baehre nell’asta, si sale a 5.62

12.43: tre errori anche per Wang a 2.27

12.43: Nell’alto eliminati Shinno e Baden

12.42: Anche Kendricks supera 5.42 al secondo tentativo, Lita Baehre spalle al muro

12.41: Huang supera 5.42 al secondo tentativo

12.40: Ancora tutti errori a 2.27, manca un tentativo a tutti tranne a McEwen, che ha superato la misura al primo tentativo

12.40: Anche Nilsen e Broders superano 5.42 al primo tentativo nell’asta

12.38: Nullo per Ruiz Hurtado e dunque la cinese Dai vince la gara del giavellotto con 61.25, seconda la lettone Muze-Sirma con 58.91, terza la colombiana Ruiz Hurtado con 58.91

12.37: Jasckson con 19.62 si inserisce al secondo posto del peso

12.37: Non si migliora nemmeno Muze-Sirma nel giavellotto

12.36: Non si migliora Dai nell’ultimo lancio del giavellotto: 59.31

12.35: Sbagliano tutti, anche Barshim, al primo tentativo a 2.27, tranne McEwen

12.35: Miller, Wooten e Zhong superano 5.42 al primo tentativo nell’asta

12.34: Gong si riprende il rimo posto nel peso con 19.72 in apertura di seconda rotazione

12.33: La neozelandese Wesche va al comando del peso donne con 19.49 al termine della prima rotazione

12.33: McEwen supera 2.27 al primo tentativo

12.31: Saranno Dai, Muze-Sirma e Ruiz Hurtado a giocarsi la vittoria del giavellotto donne all’ultimo lancio

12.29: La tedesca Ogunleye con 19.24 affianca Gong in testa alla graduatoria del peso

12.27: 2.24 superati anche da Wang e Kerr al secondo tentativo, eliminato il giamaicano Bryan. Restano in sei in gara a 2.27

12.27: La cinese Gong con 19.24 si mette in testa alla gara del peso

12.26: Anche McEwen e Baden superano 2.24 al secondo tentativo

12.24: Shinno supera 2.24 al secondo tentativo

12.24: Tra poco il via anche della gara dell’asta maschile. C’è Duplantis. Questi i protagonisti:

1 CHN Tao ZHONG 5.75 5.75
2 USA MILLER Austin 5.90 5.90
3 USA WOOTEN Jacob 5.82 5.90
4 CHN Jie YAO 5.53 5.82
5 CHN Bokai HUANG 5.70 5.75
6 GER LITA BAEHRE Bo Kanda 5.60 5.90
7 BEL BROEDERS Ben 5.72 5.85
8 USA KENDRICKS Sam 5.95 6.06
9 USA NILSEN Christopher 6.00 6.05
10 SWE DUPLANTIS Armand 6.05 6.23

12.23: Barshim supera 2.24 al primo tentativo, unico finora a superare questa misura

12.22: Nel giavellotto dopo la quarta rotazione di lanci in testa la cinese Dai con 61.25, seconda la lettone Muze-Sirma con 58.91, terza la colombiana Ruiz Hurtado con 58.50

12.21: Cinque errori a 2.24 nell’alto uomini

12.19: Tra poco in pedana le protagoniste del getto del peso donne. Al via:

1 CHN Lijiao GONG 19.65 20.58
2 USA JACKSON Chase 20.02 20.76
3 CAN MITTON Sarah 20.22 20.33
4 USA EWEN Maggie 19.14 20.45
5 NED SCHILDER Jessica 20.31 20.31
6 GER OGUNLEYE Yemisi 20.19 20.19
7 JAM THOMAS-DODD Danniel 19.12 19.77
8 CHN Jiayuan SONG 19.23 20.38
9 NZL WESCHE Maddison-Lee 19.62 19.62
10 USA AQUILLA Adelaide 18.74 19.64

12.15: In avvio della quarta rotazione la cinese Dai consolida il primato nel giavellotto con 61.25

12.11: Bryan supera 2.20 al terzo tentativo, eliminati Castro Rivera e Turner

12.07: Baden, McEwen e Wang superano 2.20 al secondo tentativo

12.04: Secondo errore per Turner, Bryan e Castro Rivera a 2.20

12.01: Anche Barshim supera 2.20 al primo tentativo. Solo in tre ci sono riusciti. Iniziano i secondi tentativi

12.00: Kerr supera 2.20 al primo tentativo

11.59: Già cinque errori al primo tentativo a 2.20, tra poco Barshim

11.58: La lettone Muze-Shirma con 58.91 si issa al secondo posto della graduatoria del giavellotto

11.57: Il giapponese Shinno è il primo a superare 2.20 al tentativo iniziale

11.54: La cinese Dai va al comando del giavellotto con 59.09

11.52: Dopo la prima rotazione del giavellotto in testa c’è la colombiana Ruiz Hurtado con 58.50, seconda Dai con 58.25, terza Lyu con 57.74

11.51: Si salva Turner al terzo tentativo, non si salva il belga Carmoy che è il primo eliminato

11.49: Shinno supera 2.15 al secondo tentativo

11.47: Anche Bryan super ala prima misura ma al secondo tentativo

11.45: Barshim e Kerr superano 2.15 al primo tentativo

11.44: Queste le protagoniste del tiro del giavellotto femminile:

1 COL RUIZ HURTADO Flor Denis 65.47
2 CHN Qianqian DAI 63.63 63.63
3 CHN Huihui LYU 61.95 67.98
4 NZL PEETERS Tori 58.19 63.26
5 AUS MITCHELL Kathryn 62.12 68.92
6 LAT MUZE-SIRMA Lina 64.87
7 CHN Qiaohui GAI 59.88 59.88
8 CHN Yuzhen YU 52.82 64.98

11.43: Anche Baden, McEwen e Wang superano 2.15 al primo tentativo

11.39: Castro Rivera supera 2.15 al primo tentativo

11.35: Al via la prima gara della giornata, il salto in alto maschile con il campione olimpico e vice-campione mondiale Mutaz Barshim. Questi i protagonisti:

1 JAM BRYAN Christoff 2.25 2.28
2 PUR CASTRO RIVERA Luis 2.25 2.30
3 USA TURNER Vernon 2.25 2.33
4 JPN SHINNO Tomohiro 2.27 2.31
5 BEL CARMOY Thomas 2.21 2.29
6 AUS BADEN Joel 2.28 2.33
7 USA McEWEN Shelby 2.33 2.33
8 CHN Zhen WANG 2.24 2.32
9 NZL KERR Hamish 2.36 2.36
10 QAT BARSHIM Mutaz Essa 2.43

11.33: Sul rettilineo a dieci corsie di Xiamen, ci saranno Christian Coleman e Fred Kerley nei 100 metri, mentre nelle altre gare ci si aspetta la presenza di atleti del calibro di Sha’Carri Richardson, Tobi Amusan e Lamecha Girma.

11.30: Tra gli altri eventi, sarà presente anche Armand Duplantis, protagonista annunciato alle Olimpiadi di Parigi 2024, che quest’anno cercherà la doppietta d’oro Europei-Olimpiadi e anche il resto del programma promette spettacolo, con nomi come Mutaz Barshim e Pedro Pichardo tra i protagonisti.

11.27: Per Sabbatini, questa sarà la prima competizione all’aperto dell’anno, a circa 48 giorni dagli Europei di Roma e a circa 100 giorni dalle Olimpiadi. Sabbatini ha già registrato un tempo inferiore allo standard di qualificazione per Parigi, essendo la seconda migliore italiana di sempre nei 1500 metri.

11.24: Nella prima tappa della Diamond League l’Italia sarà rappresentata da Gaia Sabbatini nei 1500 metri, con partenza alle 14:37 italiane. Il livello della competizione è eccezionale, come sempre nella Diamond League, con la partecipazione annunciata della campionessa del mondo dei 10.000 metri Gudaf Tsegay e altre atlete di alto livello come Diribe Welteji e Freweyni Hailu.

11.21: Una data da segnare sul calendario è venerdì 30 agosto, quando si terrà la 44ª edizione del Golden Gala Pietro Mennea presso lo stadio Olimpico di Roma. Si parte con due tappe in Cina, a Xiamen oggi e successivamente a Suzhou.

11.18: La stagione della Diamond League, il più importante circuito mondiale di meeting di atletica leggera, prende il via con la prima tappa che si terrà nel primo pomeriggio italiano di oggi. La finale è prevista quest’anno a Bruxelles il 13 e 14 settembre.

11.15: Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima tappa della Diamond League 2024 in programma a Xiamen in Cina.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima tappa della Diamond League 2024 in programma a Xiamen in Cina. La stagione della Diamond League, il più importante circuito mondiale di meeting di atletica leggera, prende il via con la prima tappa che si terrà nel primo pomeriggio italiano di oggi. La finale è prevista quest’anno a Bruxelles il 13 e 14 settembre. Una data da segnare sul calendario è venerdì 30 agosto, quando si terrà la 44ª edizione del Golden Gala Pietro Mennea presso lo stadio Olimpico di Roma. Si parte con due tappe in Cina, a Xiamen oggi e successivamente a Suzhou.

Nella prima tappa della Diamond League l’Italia sarà rappresentata da Gaia Sabbatini nei 1500 metri, con partenza alle 14:37 italiane. Il livello della competizione è eccezionale, come sempre nella Diamond League, con la partecipazione annunciata della campionessa del mondo dei 10.000 metri Gudaf Tsegay e altre atlete di alto livello come Diribe Welteji e Freweyni Hailu. Per Sabbatini, questa sarà la prima competizione all’aperto dell’anno, a circa 48 giorni dagli Europei di Roma e a circa 100 giorni dalle Olimpiadi. Sabbatini ha già registrato un tempo inferiore allo standard di qualificazione per Parigi, essendo la seconda migliore italiana di sempre nei 1500 metri.

Tra gli altri eventi, sarà presente anche Armand Duplantis, protagonista annunciato alle Olimpiadi di Parigi 2024, che quest’anno cercherà la doppietta d’oro Europei-Olimpiadi e anche il resto del programma promette spettacolo, con nomi come Mutaz Barshim e Pedro Pichardo tra i protagonisti. Sul rettilineo a dieci corsie di Xiamen, ci saranno Christian Coleman e Fred Kerley nei 100 metri, mentre nelle altre gare ci si aspetta la presenza di atleti del calibro di Sha’Carri Richardson, Tobi Amusan e Lamecha Girma.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della prima tappa della Diamond League 2024 in programma a Xiamen in Cina, minuto per minuto, gara per gara, senza perdervi neanche un attimo dell’evento. Si inizia alle 11.35. Buon divertimento!