Seguici su

Basket

NBA, i risultati della notte (21 marzo): sconfitta per Gallinari con i Bucks, vittorie interne per Suns e Thunder. Bene anche Clippers e Warriors

Pubblicato

il

Devin Booker, Grayson Allen
Devin Booker, Grayson Allen / LaPresse

Sono otto le partite completate da poche ore in NBA per la regular season 2023-2024, dove è sceso in campo anche il nostro portacolori Danilo Gallinari con i Milwaukee Bucks: andiamo a fare un breve recap di quanto accaduto oltreoceano.

Successo in trasferta degli Indiana Pacers (39-31) contro i Detroit Pistons (12-57) per 103-122: Pascal Siakam e Tyrese Haliburton sfiorano la doppia doppia (25 punti ed 8 rimbalzi il primo, 20 punti 9 assist il secondo), con Cade Cunningham top scorer dei padroni di casa con 23 punti e 10 assist – assente invece il nostro Simone Fontecchio. Colpo esterno anche per i Miami Heat (38-31) sui Cleveland Cavaliers (43-26) per 104-107: Jimmy Butler trascina i suoi con 30 punti insieme ai 24 di Terry Rozier, con Jarrett Allen autore di 25 punti e 20 rimbalzi insieme ai 20 punti di Darius Garland ma non bastano ai Cavs ad evitare la sconfitta. Cedono in casa i Toronto Raptors (23-46) contro i Sacramento Kings (40-28) col punteggio di 89-123: tripla doppia di Domantas Sabonis (16 punti, 17 rimbalzi e 10 assist) e 20 punti di De’Aaron Fox, mentre il miglior realizzatore dei canadesi è Gary Trent Jr. con 18 punti.

Basket, la miglior Olimpia Milano dell’anno domina il Monaco e si regala ancora una speranza in Eurolega

I Boston Celtics (55-14) continuano la corsa in vetta alla classifica della Eastern Conference con una vittoria interna sui Milwaukee Bucks (44-25) per 122-119: decisivi 31 punti di Jayson Tatum ed i 23 di Derrick White, con Damian Lillard che tra i Bucks mette a referto 32 punti insieme alla doppia doppia di Bobby Portis (24 punti e 15 rimbalzi) subentrato dalla panchina – 4 punti in 18’ sul parquet per Danilo Gallinari. Vittoria interna anche per gli Oklahoma City Thunder (48-20) contro gli Utah Jazz (29-40) per 119-107: doppia doppia di uno scatenato Chet Holmgren con 35 punti e 14 rimbalzi, con Shai Gilgeous-Alexander che piazza ben 31 punti – 25 punti di Collin Sexton tra gli ospiti. I Los Angeles Clippers (43-25) fanno saltare il fattore campo contro i Portland Trail Blazers (19-50) per 103-116: Paul George protagonista con 27 punti al pari di Kawhi Leonard con 26 punti – doppia doppia per James Harden con 19 punti e 14 assist, mentre il miglior realizzatore di Portland è Scott Henderson con 18 punti.

Non tremano in casa i Phoenix Suns (40-29) contro i Philadelphia 76ers (38-31) per 115-102: Grayson Allen guida i suoi con 32 punti insieme a Devin Booker accarezza la tripla doppia con 18 punti, 9 rimbalzi ed 11 assist – 22 punti di Kevin Durant, mentre per Philadelphia 18 punti di Kelly Oubre Jr. Nell’ultimo match che chiudeva la notte NBA i Golden State Warriors (36-32) battono nettamente i Memphis Grizzlies (23-47) per 137-116: 26 punti di Jonathan Kuminga e 23 di Klay Thompson partito dalla panchina per i californiani, con Jaren Jackson Jr. top scorer dei Grizzlies con 28 punti.

I RISULTATI DELLA NOTTE NBA

Detroit Pistons-Indiana Pacers 103-122

Cleveland Cavaliers-Miami Heat 104-107

Toronto Raptors-Sacramento Kings 89-123

Boston Celtics-Milwaukee Bucks 122-119

Oklahoma City Thunder-Utah Jazz 119-107

Portland Trail Blazers-Los Angeles Clippers 103-116

Phoenix Suns-Philadelphia 76ers 115-102

Golden State Warriors-Memphis Grizzlies 137-116