Seguici su

Live Rugby

LIVE Italia-Inghilterra 0-48, Sei Nazioni rugby femminile 2024 in DIRETTA: le inglesi confermano la propria superiorità

Pubblicato

il

Italia femminile rugby
Italia rugby / Lapresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

18:03 Giudizio rimandato per le azzurre, per capirne di più circa le potenzialità di questa squadra dovremo aspettare i match delle prossime settimane. La nostra DIRETTA LIVE finisce qui, OA Sport vi ringrazia per averci seguito e vi augura un buon proseguimento di serata.

18:02 Dopo un buon primo tempo l’Italia ha subito la superiorità fisica delle inglesi nei secondi 40’. Si sapeva che le inglesi appartengono ad una categoria superiore, le azzurre dovranno fare la gara per il terzo posto su Irlanda, Scozia e Galles.

83’ Meta  trasformata, il match finisce qui.

82’ Settima meta per le inglesi, con la Mole non c’è proprio partita.

81’ Giallo per Stevanin nel tentativo di impedire una meta alle avversarie.

80’ Il tempo è finito, le azzurre possono però gestire un possesso.

77’ Ennesima mischia ordinata in favore delle inglese, ci apprestiamo alla fine del match.

75’ In avanti azzurro, azione sprecata.

73’ Meta non trasformata.

71’ E invece arriva un’accelerazione di Kildune, che ci punisce con una meta.

70’ Mischia ordinata per l’Italia, potrebbe essere una buona occasione per una ripartenza.

69’ L’arbitro ha riguardato un’azione al TMO e ha penalizzato Rowland con un cartellino giallo, le inglesi restano in 13, bisogna approfittarne!

67’ L’Italia perde palla in touche.

66’ Ancora una mischia, questa volta sarà l’Italia a immettere la sfera.

65’ Mischia ordinata in favore delle inglesi.

63’ Harrison trasforma la meta e lascia il campo.

62’ La difesa azzurra cede e Carson ci punisce, ancora una meta inglese.

61’ Inglesi nuovamente dentro i nostri 22, adesso è una sofferenza.

59’ Palla persa per le azzurre, il DT decide di effettuare qualche cambio.

58′ Touche per l’Italia, adesso bisogna avvicinare i 22 avversari.

57′ Harrison ha trovato ritmo e trasforma anche questa.

56′ Helena Rowland colleaziona un’altra meta.

54′ Madia calcia direttamente fuori, subito palla persa.

53′ Mischia ordinata in favore delle azzurre.

51′ Harrison questa volta trasforma la meta, le inglesi dilagano.

49′ Kildunne è una freccia, le sue gambe girano e le azzurre non riescono a placcara, è meta.

47′ Gran palla rubata dell’Italia, adesso bisogna avanzare!

46′ Harrison continua a litigare con i palli, nessuna trasformazione.

44′ Atkin-Davies trova subito la terza meta per le inglesi.

42′ Touche storta per le inglesi.

41′ SI RICOMINCIA!

17:05 Le squadre rientrano in campo per l’inizio del secondo tempo!

16:55 Primi 40′ di gioco oltre le aspettative per l’Italia. Sicuramente l’inferiorità numerica, praticamente sin dai primi minuti, ha scombussolato le inglesi che, tutto sommato, hanno concesso parecchio con touche e passaggi sbagliati. Le azzurre sono state brave a difendersi come leonesse nei primi 30′, ma sul finale hanno subito la superiorità fisica delle avversarie.

40′ Il primo tempo finisce qui.

37′ Harrison non trasforma nuovamente la meta.

35′ La superiorità dell’Inghilterra sta iniziando a venire fuori, seconda meta con Ward.

32′ Harrison non trasforma la meta.

31′ Hannah Botterman coglie le azzurre per sfinimento e trova la prima meta del match.

30′ Le inglesi vanno a mischia.

29′ Ancora con fatica, ma le azzurre evitano di subire la meta.

27′ Touche sui 5 metri per le inglesi, adesso facciamo fatica ad uscire dai nostri 22.

25′ Scarratt calcia direttamente fuori, le inglesi faticano a trovare il proprio gioco.

23′ Touche inglese storta, ottime notizie!

22′ Adesso la touche inglese è veramente pericolosa, servirà un altro miracolo difensivo.

20′ Ancora un miracolo difensivo delle azzurre, poi arriva l’in avanti inglese, Italia da applausi!

19′ Touche dentro i 22 metri italiani per le inglesi.

18′ NULLA DI FATTO! Abbier Ward ha gattonato per arrivare in metà, l’arbitro annulla tutto.

17′ Abbie Ward trova la prima meta per l’Inghilterra.

16′ ATTENZIONE! Il review ha giudicato il fallo di Beckett e ha deciso che il cartellino sarà rosso. Inglesi in inferiorità numerica per il resto del match.

15′ La palla inglese finisce fuori, sospiro di sollievo per un’azione molto pericolosa.

13′ In avanti azzurro, c’è sempre un po’ troppa fretta nei passaggi.

12′ Per fortuna Sillari può continuare, fasciatura vistosa per l’azzurra.

12′ Il direttore di gara è andato a rivedere un’azione al video e ha pescato un fallo di Sarah Beckett, cartellino giallo per le inglesi, che perdono una componente per dieci minuti.

11′ Sillari resta a terra, brutta rotazione del ginocchio.

10′ In avanti italiano, la pressione inglese in difesa è impressionante.

8′ Gran serie di placcaggi per l’Italia, le azzurre recuperano una palla importnate.

7′ In avanti inglese, inizio molto falloso anche per le Red Roses.

6′ Non funziona neanche la touche delle inglesi, inizia la fase d’attacco delle padrone di casa.

5′ Brutta touche per le azzurre, le inglesi conquistano la maschia.

4′ Vantaggio conquistato dall’Italia, importante mantenere il possesso.

3′ La prima mischia del match è in favore delle azzurre.

2′ Buon’azione difensiva dell’Italia, sarà touche.

1′ SI COMINCIA!

16:00 L’Italia risponde con: 15 Vittoria Ostuni Minuzzi, 14 Aura Muzzo, 13 Michela Sillari, 12 Beatrice Rigoni, 11 Alyssa D’Inca, 10 Veronica Madia, 9 Sofia Stefan (c); 8 Giulia Cavina, 7 Francesca Sgorbini, 6 Isabella Locatelli, 5 Sara Tounesi, 4 Valeria Fedrighi, 3 Sara Seye, 2 Silvia Turani, 1 Gaia Maris.

15:59 Questa la formazione dell’Inghilterra: 15 Ellie Kildunne, 14 Abby Dow, 13 Helena Rowland, 12 Emily Scarratt, 11 Jess Breach, 10 Zoe Harrison, 9 Lucy Packer; 1 Hannah Botterman, 2 Lark Atkin-Davies, 3 Kelsey Clifford, 4 Zoe Aldcroft, 5 Abbie Ward, 6 Sadia Kabeya, 7 Marlie Packer (c), 8 Sarah Beckett.

15:57 E’ il momento degli inni nazionali.

15:56 Le due formazioni stanno facendo il proprio ingresso in campo!

15:55 La sfida odierna è obiettivamente proibitiva, le azzurre dovranno provare ad accorciare il divario che ha sempre caratterizzato i match contro l’Inghilterra. Le azzurre hanno perso tutti gli 8 scontri diretti contro le Red Roses.

15:52 Le azzurre lo scorso anno si dovettero accontentare di una quinta piazza, frutto di una sola vittoria, l’augurio è che quest’anno si riesca a fare meglio.

15:49 La lotta per la terza moneta sarà infuocata, sulla carta Francia e Inghilterra fanno gara a parte, mentre Italia, Galles, Scozia e Irlanda sono sullo stesso livello.

15:46 L’obiettivo dichiarato per l’Italia è quello di concludere il Sei Nazioni in terza posizione, risultato che le permetterebbe di strappare un pass per i Mondiali del prossimo anno.

15:43 L’Inghilterra è la grande favorita per la vittoria finale, le Red Roses dominano il Sei Nazioni ormai dal 2019 e, insieme alla Francia, sono le uniche due nazioni presenti a questo torneo ad essere già qualificate per i Mondiali del 2025.

15:40 Italia subito chiamata ad una sfida proibitiva contro l’Inghilterra, formazione campione in carica.

15:37 Buon pomeriggio e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Inghilterra, match valido per la prima giornata del Sei Nazioni di rugby femminile 2024.

Amici ed amiche di OA Sport, buongiorno e benvenuti/e alla DIRETTA LIVE di Italia-Inghilterra, match valido per la prima giornata del Sei Nazioni di rugby femminile 2024. Dopo il fantastico torneo degli azzurri, anche le ragazze sono pronte al debutto nel Sei Nazioni, sfida da subito proibitiva contro le campionesse in carica.

L’Inghilterra è senza ombra di dubbio la squadra favorita per la vittoria finale, in tal senso è sufficiente sapere che le Red Roses vincono il Sei Nazioni ininterrottamente dal 2019, sulla carta l’unica formazione che può provare a contendere il titolo è la Francia. L’obiettivo dell’Italia è la terza posizione finale, questo risultato consentirebbe alle azzurre di qualificarsi direttamente ai Mondiali del 2025, le dirette avversarie in tal senso saranno Scozia, Galles e Irlanda. Nella passata edizione la formazione di Nanni Ranieri si è dovuta accontentare di un quinto posto, frutto di una sola vittoria all’attivo, questa squadra ha la potenzialità per fare meglio e alla vigilia l’obiettivo dichiarato è appunto quel terzo posto precedentemente citato. Nei nove scontri diretti tra queste due nazioni l’Italia ha sempre perso con divari importanti, oggi è difficile, se non quasi impossibile, sperare in un successo, l’augurio è quello di vedere una partita il più quanto equilibrata possibile.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

ITALIA: 15 Vittoria Ostuni Minuzzi, 14 Aura Muzzo, 13 Michela Sillari, 12 Beatrice Rigoni, 11 Alyssa D’Inca, 10 Veronica Madia, 9 Sofia Stefan (c); 8 Giulia Cavina, 7 Francesca Sgorbini, 6 Isabella Locatelli, 5 Sara Tounesi, 4 Valeria Fedrighi, 3 Sara Seye, 2 Silvia Turani, 1 Gaia Maris

INGHILTERRA: 15 Ellie Kildunne, 14 Abby Dow, 13 Helena Rowland, 12 Emily Scarratt, 11 Jess Breach, 10 Zoe Harrison, 9 Lucy Packer; 1 Hannah Botterman, 2 Lark Atkin-Davies, 3 Kelsey Clifford, 4 Zoe Aldcroft, 5 Abbie Ward, 6 Sadia Kabeya, 7 Marlie Packer (c), 8 Sarah Beckett

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE di Italia-Inghilterra, match valido per la prima giornata del Sei Nazioni di rugby femminile 2024, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, meta dopo meta, emozione dopo emozione, per non perdervi davvero nulla, il match prenderà il via alle ore 16:00!