Seguici su

Tuffi

Tuffi, Lorenzo Marsaglia conquista la finale mondiale dai tre metri

Pubblicato

il

Marsaglia / LaPresse

Ci sarà anche un italiano nella finale dei tre metri maschili ai Mondiali di Doha. Lorenzo Marsaglia è riuscito a strappare il dodicesimo posto in semifinale, l’ultimo utile per qualificarsi. Sicuramente un buonissimo risultato per il romano, che questo pomeriggio si tufferà davvero senza pressioni e con l’obiettivo di ottenere il massimo possibile.

Una semifinale chiusa con una doppietta cinese. Xie Siyi ha dominato sulla concorrenza, chiudendo con il punteggio totale di 518.00. Prestazione davvero eccezionale per il due volte campione del mondo (2017 e 2019), dove spiccano sicuramente i 91 punti ottenuti con il quadruplo e mezzo avanti raggruppato.

Seconda posizione per Wang Zongyuan (469.95), complice, però, un clamoroso errore nel triplo e mezzo indietro raggruppato, con il quale ha appena ottenuto 39.60 punti. Si conferma ad altissimi livelli il messicano Osmar Olvera Ibarra (458.35) davanti al colombiano Luis Felipe Uribe Bermudez (440.75) e al britannico Ross Haslam (427.00).

Lorenzo Marsaglia ha strappato la qualificazione per pochissimi punti (meno di uno sul dominicano Ruvalcaba), centrando il dodicesimo posto con 372.50 come punteggio finale. Sicuramente ha inciso l’errore nel triplo e mezzo rovesciato raggruppato (38.50), ma il romano è stato bravo a reagire con il ritornato. C’è da migliore il quadruplo e mezzo avanti, che potrebbe portare l’azzurro molto più avanti in classifica.