Seguici su

Olimpiadi

Tennis, Paolini/Errani possono qualificarsi alle Olimpiadi in doppio? Ranking e regolamento

Pubblicato

il

Sara Errani
Errani / LaPresse

Jasmine Paolini e Sara Errani potrebbero far coppia alle Olimpiadi: la prima nei ranking mondiali è 14ma in singolare e 55ma in doppio, mentre la seconda è 90ma in singolare e 65ma in doppio. Ci sono tutte le possibilità di vederle insieme a Parigi.

Alle Olimpiadi sono riservate al tennis 172 carte olimpiche, equamente distribuite tra uomini e donne, ma ogni Paese potrà portare a Parigi al massimo 6 tennisti per genere, con un massimale di 4 posti per ciascun torneo di singolare, 2 coppie in ciascuno dei tabelloni di doppio di genere ed 1 coppia nel doppio misto.

In linea teorica, se le azzurre dovessero occupare tutti gli slot in singolare, allora ci sarebbero due posti liberi, uno dei quali potrebbe essere conquistato proprio da Sara Errani per poter far coppia in doppio con Jasmine Paolini.

Jannik Sinner torna in campo a Indian Wells: data del sorteggio, possibili avversari e corsa al n.2 con Alcaraz

Dunque le azzurre, al momento, essendo al di fuori della top ten, punterebbero al ranking combinato per avere accesso alle Olimpiadi: la somma dei loro piazzamenti darebbe come risultato 79, una quota che permetterebbe loro ampiamente di qualificarsi ai Giochi.

A quel punto l’Italia potrebbe schierare una seconda coppia in doppio, ma questa dovrebbe essere formata obbligatoriamente da due delle quattro singolariste qualificate, mentre una delle cinque (o sei) azzurre totali a Parigi potrebbe prendere parte al doppio misto con uno degli azzurri qualificati in singolare o doppio.