Seguici su

Formula 1

F1, Carlos Sainz dopo il Day-1 di Sakhir: “Abbiamo fatto il programma che avevamo in mente, buon esordio”

Pubblicato

il

Carlos Sainz
Carlos Sainz / IPA Sport

Carlos Sainz chiude con un buon terzo posto la prima giornata dei test pre-stagionali di Sakhir (Bahrein) riservati alla Formula Uno. Il portacolori della scuderia Ferrari, infatti, si è posizionato alle spalle di Max Verstappen e Lando Norris, con il tre-volte campione del mondo che ha letteralmente fatto il vuoto, rifilando distacchi di oltre un secondo a tutti.

“Super Max” chiude il suo esordio con il tempo di 1:31.344 rifilando distacchi abissali al resto del gruppo. Alle sue spalle Lando Norris (McLaren) con 1.140 di ritardo e il miglior tempo di 1:32.484. In terza posizione la prima Ferrari, proprio quella di Carlos Sainz. Lo spagnolo ha messo a segno il tempo di 1:32.584 a 1.240 dalla vetta. 

Al termine della sua sessione il pilota del Cavallino Rampante ha raccontato le sue sensazioni al sito ufficiale della scuderia Ferrari: “Abbiamo completato il primo giorno di nuovo in macchina. O, per meglio dire, il primo nel quale abbiamo potuto spingere davvero. Il computo del Day-1 è positivo, tutto è andato nella direzione giusta. Un bell’esordio”.

F1, Max Verstappen domina il Day-1 dei Test di Sakhir. La Ferrari cresce e lavora sul passo gara

Il vincitore dell’ultimo Gran Premio di Singapore prosegue nella sua analisi: “Abbiamo fatto tutto quello che volevamo, completando il programma che avevamo stabilito senza alcun problema. Abbiamo lavorato su qualche long run, quindi abbiamo anche provato qualche modifica sulla vettura. Nel complesso un primo giorno positivo, ora non ci rimane che concentrarci sui due prossimi giorni in pista e diventare sempre più veloci”.