Seguici su

Biathlon

Biathlon, Coppa del Mondo Oslo 2024. Cinque podi per le donne italiane, ma il gradino più alto è proibito

Pubblicato

il

Michela Carrara
Carrara FISI Pentaphoto

Il biathlon ha chiuso il capitolo di storia rappresentato dalla manifestazione iridata 2024. Ricomincia, pertanto, la Coppa del Mondo. Le operazioni riprendono dalla Norvegia, dove abitualmente si chiude la stagione. Cionondimeno, la corrente annata agonistica ha un calendario particolare (ci apprestiamo ad affrontare una trasferta in Nord America). Dunque, la tappa di Oslo-Holmenkollen sarà la terz’ultima.

Nonostante la capitale norvegese partecipasse a una rotazione con altre località (Steinkjer, Fagernes, Lillehammer), dal 1998-99 è diventata tappa fissa del massimo circuito. Certo, nell’ultimo quarto di secolo ha mancato qualche giro, ma solo ed esclusivamente per cause di forza maggiore (lavori di ammodernamento delle infrastrutture, piuttosto che pandemia e suoi strasichi).

Guardando all’ambito femminile, Oslo ha ospitato 74 gare individuali di primo livello (14 venti km, 32 sprint, 22 inseguimenti, 17 mass start). Le prove miste sono, invece, una novità quasi assoluta. A oggi ne è andata in scena solo una (la staffetta dei Mondiali 2016).

Classifica Coppa del Mondo biathlon femminile 2023-2024: Lisa Vittozzi è terza a -48 da Tandrevold

BIATHLON – COPPA DEL MONDO
TAPPA N° 7 – SETTORE FEMMINILE

Località: Oslo-Holmenkollen (Norvegia)
Prima volta in calendario: marzo 1988
Si è gareggiato l’ultima volta nel: marzo 2023
Grandi eventi organizzati: Mondiali 2000, 2016

PROGRAMMA DELLA SETTIMANA

Giovedì: Individuale
Sabato: Mass Start
Domenica: Gare Miste (Coppie&Staffetta)

ATLETA PIU’ VINCENTE IN ASSOLUTO

KUZMINA Anastasiya [SVK] – 6 vittorie
(2 SP, 3 PU, 1 MS) da marzo 2011 a marzo 2019

ALBO D’ORO ULTIMO QUINQUENNIO

2019 (SP) – KUZMINA Anastasiya [SVK]
2019 (PU) – KUZMINA Anastasiya [SVK]
2019 (MS) – ÖBERG Hanna [SWE]
2022 (SP) – ECKHOFF Tiril [NOR]
2022 (PU) – ECKHOFF Tiril [GER]
2022 (MS) – BRAISAZ-BOUCHET Justine [FRA]
2023 (SP) – HERRMANN-WICK Denise [GER]
2023 (MS) – ÖBERG Hanna [SWE]

ATLETE IN ATTIVITA’ GIA’ SALITE SUL PODIO

10 (6-2-2) – KUZMINA Anastasiya [SVK]
4 (2-1-1) – ÖBERG Hanna [SWE]
3 (1-1-1) – BRAISAZ-BOUCHET Justine [FRA]
2 (0-2-0) – PREUSS Franziska [GER]
2 (0-0-2) – BATOVSKA FIALKOVA Paulina [SVK]
1 (0-1-0) – WIERER Dorothea [ITA]
1 (0-1-0) – HAUSER Lisa Theresa [AUT]
1 (0-0-1) – DZHIMA Yuliia [UKR]
1 (0-0-1) – MAGNUSSON Anna [SWE]

N.B. : vengono riportate tutte le donne formalmente in attività, al lordo di eventuali embarghi, squalifiche, pause maternità o impedimenti di altra natura.

NAZIONI, PODI E VITTORIE

49 (22-16-11) – GERMANIA
35 (15-12-8) – NORVEGIA
24 (5-11-8) – RUSSIA
21 (4-9-8) – BIELORUSSIA
21 (6-7-8) – FRANCIA
17 (6-3-8) – SVEZIA
13 (6-2-5) – SLOVACCHIA
11 (5-2-4) – UCRAINA
5 (3-0-2) – FINLANDIA
5 (0-2-3) – ITALIA
4 (1-1-2) – URSS/CSI
3 (1-1-1) – CINA
3 (0-3-0) – BULGARIA
3 (0-2-1) – REP.CECA
3 (0-0-3) – USA
2 (0-2-0) – SLOVENIA
1 (0-1-0) – CANADA
1 (0-1-0) – AUSTRIA
1 (0-0-1) – POLONIA

I PODI ITALIANI DEL PASSATO

2° posto
23 marzo 2006 – PONZA Michela (SP)
6 marzo 2016 – WIERER Dorothea (PU) {Mondiali}

3° posto
16 marzo 2001 – SANTER Nathalie (SP)
16 febbraio 2003 – PONZA Michela (PU)
16 marzo 2008 – PONZA Michela (MS)

ITALIANE, PRECEDENTI DONNE IN ATTIVITA’

WIERER Dorothea
Gare disputate: 25
Podi: 1
Ingressi nella top-ten: 6

VITTOZZI Lisa
Gare disputate: 14
Ingressi nella top-ten: 2
Miglior risultato: 7° posto (SP marzo 2023)

COMOLA Samuela
Gare disputate: 3
Miglior risultato: 26° posto (SP marzo 2022)

PASSLER Rebecca
Gare disputate: 1
Miglior risultato: 30° posto (SP marzo 2023)

Vantano presenze senza ingressi in zona punti anche Michela Carrara e Hannah Auchentaller.

GARE MISTE, TUTTI I PODI

2016 (Staffetta) – FRANCIA, Germania, Norvegia {Mondiali}

GARE MISTE, PRECEDENTI ITALIA

Nell’unico precedente, l’Italia (Wierer, Oberhofer, Hofer, Windisch D.) si piazzò ottava.