Seguici su

Salto con gli sci

Salto con gli sci femminile: Pagnier ancora in vetta a Engelberg, 11a Annika Sieff. Terribile caduta di Anna Odine Stroem

Pubblicato

il

Josephine Pagnier

Al di là dei risultati oggi in quel di Engelberg, il circuito di Coppa del Mondo di salto con gli sci femminile trema per la salute di Anna Odine Stroem. Quarta dopo la prima serie, la norvegese è rimasta vittima di una caduta tremenda e impressionante nella seconda serie: dopo l’atterraggio, ha perso il controllo dello sci destro, fatto che ha provocato una rapida rotazione di 90° e poi, appunto, la caduta. Dopo alcuni minuti è stata portata via in barella senza che vi fossero segni di movimento confortanti: ci si augura che la venticinquenne di Alta riesca a riprendersi in fretta.

Quanto al risultato sportivo, la vittoria è della francese Josephine Pagnier, che concede il bis dopo il successo di Lillehammer. Per la ventunenne di Chaux-Neuve 293 punti risultanti da due ottimi salti da 132 e 135.5 metri. Ancora battuta la canadese Alexandria Loutitt, distanziata di 2.8 punti dalla vincitrice. Beffata la slovena Ema Klinec, che rischia peraltro di cadere anche lei mantenendo miracolosamente l’equilibrio nella seconda serie. Visti i fatti di pochi minuti prima, si può pensare gradisca eccome un terzo posto con 289.4 punti rispetto a prospettive non certo migliori.

Salto con gli sci, Lanisek in testa nelle qualificazioni di Engelberg. Avanzano due italiani, squalificato Insam

Completano il lotto delle prime cinque posizioni le austriache Jacqueline Seifriedsberger e Marita Kramer, rispettivamente a quota 278.4 e 277.3 punti, ma va rimarcato che tra le prime tre e le altre c’è un sostanziale abisso (come pure tra i maestosi 139 metri di Loutitt e il resto della concorrenza). Sesta a 274.6 la giapponese Yuki Ito, che precede per un decimo di punto la slovena Nika Prevc, a sua volta davanti alla connazionale Nika Kriznar (272.9). Nona la finlandese Jenny Rautionaho con 262.8, decima l’austriaca Lisa Eder a quota 260.9.

In casa Italia sorride Annika Sieff, che pesca l’11° posto sia nella prima che nella seconda serie, e anche nella classifica totale. Per lei 121 e 118.5 metri, con secondo salto meno facile del primo, ma che basta per arrivare a 249.9. 29° posto a 209.6 per Lara Malsiner.

Foto: LaPresse