Seguici su

Live Sport

LIVE Sci di fondo, 10 km TC Trondheim 2023 in DIRETTA: tappa e maglia per Klaebo, bene Graz e Barp! Trionfa Carl tra le donne, Ganz 15ma

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

14.17. Per oggi è tutto, appuntamento alle prossime gare di Coppa del Mondo, grazie per averci seguito e buona domenica!

14.16,. Buon 15mo posto per l’azzurra Caterina Ganz che ha chiuso a 1’27” dalla testa, 36ma Comarella a 2’12” da Carl

14.15. A completare la top 10: 4) Diggins (Usa), 5) Niskanen (Fin), 6) Slind (Nor), 7) Fink (Ger), 8) Ribom (Swe), 9) H Weng (Nor), 10) Bergane (Nor)

14.14: Trionfo per la Germania con una Victoria Carl che ha una grande condizione e ha potuto contare su materiali eccezionali, secondo posto per la statunitense Brennan, terzo posto per Andersson che mette ancora fieno in cascina in chiave Coppa del Mondo

14.13: Svahn si inserisce in 11ma piazza e spinge Ganz al 15mo posto. Molto bene l’azzurra

14.11: Niente podio per Diggins che si inserisce al quarto posto con 28″ di ritardo, è calata nel finale la statunitense

14.10: Heidi Weng è ottava al traguardo

14.10: Ilar si inserisce al decimo posto anche lei di poco davanti a Ganz

14.09: Settimo posto per Ribom al traguardo

14.09: Buon finale di Sradlober che è ottava al traguardo davanti di poco a Ganz

14.09. Diggins perde qualcosa al km 9.8, è quarta a 23″, può giocarsela per il podio se non ha finito la benzina

14.09: Ganz è nona al momento al traguardo, sta lottando per restare fra le prime 15 ma sarà difficile

14.06: Attenzione a Diggins che sta finendo forte. Al km 8.9 è terza a 20″ da Carl che ancora non può dormire sonni tranquilli

14.05: Perde nel finale ancora qualcosa Andersson e chiude terza a 21″ da Carl, alle spalle di Brennan

14.04. Niskanen è terza al traguardo a 42″ dalla testa, Diggins quarta al km 7.5

14.03: Ha chiuso forte anche Brennan seconda al traguardo a 19″ da Carl

14.02: Diggins quarta al km 6.8

14.02: Al km 9.8 Andersson ha 20″ di ritardo da Carl, è a rischio anche il podio per la svedese

14.01: Che finale di Carl che chiude con 47″ di vantaggio su Slind! La tedesca è quasi impossibile da battere

14.01: Al km 8.9 Andersson seconda a 12″ da Carl, aal km 9.8 Niskanen è terza

14.00: Slind al traguardo va al comando con 9″ di vantaggio su Fink

14.00: Al km 5.5 Svahn sesta, Ribom ottava

13.59: Bergane è seconda a 7″ da Fink al traguardo

13.58. Al km 9.8 Carl ha 38″ di vantaggio su Slind, al km 7.5 Andersson ha 10″ di ritardo da Carl

13.57: Slind al km 9.8 ha un vantaggio di 10″ su Fink

13.56: Carl in testa con 36″ di vantaggio su Slind al km 8.9

13.56. Sale di colpi Andersson che è seconda a 6″ da Carl al km 6.8, Fink in testa al traguardo con 18″ di vantaggio su Henriksson

13.55: Slind al km 8.9 è in testa con 7″ di vantaggio su Fink

13.55: Brennan seconda ai 7.5 k m a 16″ da Carl

13.54: Niskanen quarta ai 6.8 km, ai 3.4 km Svahn è quinta

13.54: Carl vola al km 7.5, ha 33″ di vantaggio su Slind

13.52: Diggins è terza al km 4.3

13.51: GANZ E’ SECONDA AL TRAGUARDO! Ha tenuto bene fino alla fine l’azzurra che può puntare alla top 20 anche oggi. Ha perso qualcosa nel finale ma ha chiuso con 12″ di ritardo da Henriksson

13.51: Al km 7.5 Slind in testa, a 9″ Fink, a 9″6 Bergane

13.51: Al km 5.5 Andersson è quarta a 16″ da Carl

13.50: Al km 6.8 Slnd in testa con 7″ di vantaggio su Bergane e 12″ su Fink

13.49: Svahn quinta al km 1.3, Ribom quinta al km 3.4, Niskanen quarta al km 5.5

13.49. Comarella è quarta al traguardo a 57″ da Henriksson

13.48. Diggins quinta al k m 1.3, Andersson è quarta al km 4.3, Brennan terza al km  5.5

13.48: Gara parallela nel finale per Ganz con Henriksson. E’ seconda l’azzurra a 8″ dalla svedese al km 8.9

13.47: Carl ha 10″ di vantaggio su Slind al km 5.5, H. Weng settima al km 1.3. Al traguardo Henriksson prima con 15″ di vantaggio su Rydzek

13.46: Ganz seconda al km 7.5 a 9″ da Henriksson, Andersson terza al km 3.4

13.45 A metà gara 5.5 km Slind in testa con 18″ di vantaggio su Fink

13.45: Brennan terza al km 4.3, Bergane terza al km 5.5, gara in crescendo per la norvegese

13.44: Niskanen quinta al km 3.4

13.44: Carl in testa al km 4.3 con 7″ di vantaggio su Slind

13.43. Tiene benissimo Ganz, è seconda al km 6.8, 9″ di ritardo da Henriksson

13.42: Andersson seconda al km 1.3, Carl ancora prima al km 3.4, Slind prima al km 4.3, Faehndrich sempre quarta al km 5.5

13.41: Al km 7.1 Comarella è terza a 41″ da Henriksson

13.40: Slind in testa al km 3.4

13.40: Niskanen quarta al km 3.4, Comarella quinta a 38″ da Henriksson al km 6.8

13.39: Bergane settima al km 3.4, Faehndrich quarta al km 4.3

13.39: Brennan seconda al km 1.3

13.38: Ganz quarta a 7″ da Henriksson al km 5.5

13.38: Carl in testa dopo 1-.3 con 6″ di vantaggio su Slind

13.37 Fink in testa anche al km 4.3 con 4″ su Rydzek

13.37: Faehndrich quarta al km 3.4

13.36: Slind in testa al km 1.3

13.36: Fink al comando al km 3.4 con 4″ di vantaggio su Henriksson

13.35. Bergane è seconda al km 1.3

13.34: ganz resta quarta al km 4.3 con 6″ di ritardo dalla testa, Comarella quarta al km 5.5 a 29″ dalla vetta

13.34: Fosnaes quarta al km 4.3 a 8″ da Rydzek

13.33: Al km 5.5 Henriksson torna avanti rispetto a Rudzek di 4″

13.32: McCabe è sesta al km 3.4

13.32: bene Ganz è quarta al km 3.4 a 3″ dalla testa

13.32. Fosnaes quarta a 3″ dal Henriksson al km 3.4

13.31. Fink terza al km 1.3 a 3″ dalla testa

13.29: Al km 4.3 Rydzek in testa su Henriksson, Comarella quarta a 24″ dalla testa

13.28: McCabe seconda al km 1.3, quarto posto per Ganz con 5″ di ritardo. Al km 3.4 Comarella quarta a 18″ da Henriksson

13.27. Fosnaes seconda alle spalle di Henriksson al km 1.3

13.26: Rydzek in testa al km 3.4 con 14″ su Sauerbery

13.25: Krehl quinta al km 1.3

13.25: Lundgren seconda a 6″ dalla testa al km 1.3. Matintalo non parte

13.24: Al km 1.3 Comarella quarta a 16″ dalla testa

13.23: Henriksson va al comando con 6″ di vantaggio su Rydzek al km 1.3. Partita Ganz

13.22: Rydzek in testa al km 1.3

13.21. Al km 1.3 Sauerbrey in testa, K. Kaasiku a 8″

13.18: Partita Comarella

13.15: La estone Keidy Kaasiku la prima a prendere il via, Comarella ha il pettorale 8, Ganz il pettorale 16, non è al via Karlsson

13.14: Cielo nuvoloso su Trondheim, c’è 1° al momento alla partenza

13.11: Attenzione al contingente svedese, galvanizzato dalla vittoria di Skistad nella sprint. In particolare H. Weng e Slind ma non sono escluse sorprese

13.08: Svedesi sempre favorite con Andersson, Ribom e Ilar su tutte

13.05: Tra 10′ il via della 10 km femminile con due azzurre al via, Anna Comarella e Caterina Ganz

Si chiude qui la Diretta Live della gara maschile da Trondheim, vi diamo appuntamento alle 13.15 per quella femminile, con favorita Ebba Andersson.

12.13 Bene, molto bene l’Italia che batte un colpo non solo con Davide Graz, che si era ben distinto anche nelle precedenti tappe di CdM. Elia Barp ha sfornato una solidissima prestazione, chiudendo in top 20. Segnali anche per Francesco De Fabiani, 23°. A punti anche Daprà, 41°. Lontano Ventura, 57°.

12.10 Clamorosa tripletta del fuoriclasse, che torna a dettare la sua legge. Conquistata la 64esima vittoria in Coppa del Mondo. Primo podio per il classe ’96 Doennestad.

12.06 Dunque, Johannes Hoesflot Klaebo si prende la leadership di Coppa del Mondo su Harald Østberg Amundsen. La Norvegia ne piazza 6 nei 7 come da previsione, ma non c’è Niskanen a guastare la festa.

12.03 Ecco la top 10:

1.J-H Klaebo (NOR)

2. P. Golberg (NOR) +17″7

3. H. Doennestad (NOR) +21″1

4. C. Halfvarsson (SWE) +23″

5. E. Valnes (NOR) +34″4

6. D. Toenseth (NOR) + 36″9

7. H-O Amundsen (NOR) +38″2

8. Ben Ogden (USA) +44″2

9. William Poromaa (SWE) +54″1

10. J. Burman (SWE) +56″8

17° Davide Graz +1’09”

20° Elia Barp +1’11”

23° Francesco De Fabiani +1’15”

41° Simone Daprà +1’41”

57° Paolo Ventura +2’12”

12.00 Halfvarsson chiude come da previsione in quarta posizione a +23″. Staccato di 2″ dal podio.

11.59 Arriva Krueger addirittura 24°.

11.57 Ci siamo dimenticati di Calle Halfvarsson, che è ancora terzo ai 9.8. Difficilmente scalzerà Doennestad, finirà in quarta posizione.

11.55 Chiude il fuoriclasse norvegese. Klaebo con 17″ su Golberg. Chiude il podio e la tripletta Doennestad, che gara per il giovane norge! Dopodiché Valnes 4°, Toenseth 5°, Amundsen 6°. Il primo non norvegese è Ben Ogden.

11.55 Vermeulen di pochissimo davanti a Graz, che scala 15°. Barp 18° e De Fabiani 21° al traguardo.

11.54 Amundsen è 5° al traguardo e scalerà con l’arrivo di Klaebo.

11.53 Abbiamo il vincitore. Klaebo ha 18″, DICIOTTO, di vantaggio su Golberg ai 9.8!!!!!!!!

11.52 Niskanen paga 48″ al traguardo, 11°.

11.50 Amundsen potrebbe perdere il pettorale giallo su Klaebo. Il primo è 6° in proiezione.

11.49 Klaebo guadagna 1″ su Golberg ai 7.5.

11.48 Arriva Paal Golberg e guida con 3″4 di vantaggio sul connazionale Donnestad, che prova per lui! Valnes 3°.

11.48 Si profila una “cinquina” norvegese.

11.47 Klaebo in testa anche ai 6.8, vantaggio su Golberg 7″1.

11.46 SI allontana dal podio ai 7.5 Amundsen.

11.45 De Fabiani dietro a Barp e Graz al traguardo. E’ 13° a +54″5.

11.44 Ai 6.8, guida Golberg, ma deve transitare Klaebo. Sensazione che siano loro due a giocarsi il successo. Attenzione per il podio ad Amundsen, ma al traguardo guida già la Norvegia con Donnestad.

11.43 Niskanen paga 20″ a metà gara.

11.42 Intanto Graz e Barp perdono posizioni da Ogden (USA), Burman (SWE), Gunnulfsen (NOR)

11.41 De Fabiani ai 9.8 paga 42″5. Perde da Graz e Barp.

11.40 Klaebo guida ai 4.3. Krueger dietro pesantemente (+17″ ai 2.0).

11.38 Arriva Donnestad (NOR) e riscrive la classifica al traguardo. Tre norge davanti e poi Graz e Barp.

11.38 Per la vittoria, incertezza. Per ora Golberg in testa ma c’è Klaebo in rimonta.

11.37 De Fabiani è sul tempo di Barp e Graz ai 7.5

11.36 Chiude anche Davide Graz! Davanti a Barp a +11″4.

11.35 Conclude la prova Elia Barp. Paga 13″4 da Korseth (NOR). Un poì in flessione nel finale ma dovrebbe essere minimo una top 25.

11.34 Stanno per chiudere gli azzurri. Attenzione al ritorno di Anger.

11.33 Graz!!!! Stesso tempo di Barp ai 9.8.

11-32 SPLENDIDO Barp, recupera sui norvegesi ai 9.8!!! Paga 4″8. Può farcela!

11.32 Niskanen in corsa al 2.0 con 2″ di disavanzo.

11.31 Graz paga 5″9 in 3a posizione al 8.9.

11.31 De Fabiani paga 15″ ai 4.3. E’ sul tempo di Barp.

11.31 Barp perde leggermente ai 8.9, l’azzurro paga 8″2.

11.30 Toenseth davanti a tutti ai 2.0 con 2″1 su Valnes e Golberg.

11.29 Passano gli azzurri anche ai 7.5. Norvegesi davanti, poi Graz a +3″1 e Barp a +7″3!! Bene.

11.29 Graz ha quindi superato Barp, che resta 5° ai 6.8 con Graz 3°.

11.28 Paal Golberg miglior tempo ai 2.0

11.27 Benissimo Graz!! Ai 6.8 l’azzurro è 3° dietro ai norvegesi Moerk e Korseth di solo 2″7!!

11.27 De Fabiani ai 3.4 tiene con 6″7 di distacco

11.26 Partito Iivo Niskanen!

11.26 Passa Barp al 6.8: paga 5″9 ed è 3°! Ancora molto bene, aspettiamo li Graz.

11.25 Il valdostano passa anche ai 2.0, paga 9″1 ed è 5°, bene!

11.24 De Fabiani 7° a +5″9 ai 1.3.

11.23 Dietro di decimi Graz in quarta posizione ai 5.5.

11.22 Ai 5.5 Barp è 3°. Paga 7″9 da Anger con in mezzo Brugger.

11.21 Valnes da 8″7 a Donnestadt (NOR) al 2.0.

11.20 Prosegue la sfida Brugger-Barp, l’azzurro torna sotto ai 5.2 e paga 3″8.

11.20 Valnes in testa al 1.3.

11.20 Passa ai 4.3 anche Graz, che paga 7″3 ed è 5°.

11.19 Buonissima prova fin qui per Barp e Graz, che sono 1° e 5° ai 3.4 dopo il passaggio di 20 atleti.

11.18 Elia al 4.3 perde 3″3 da Brugger, è ancora buona la prova dell’azzurro che deve tenere duro adesso nella seconda parte. Ultimi Daprà e Ventura li.

11.18 Passa al 3.4 anche Graz ed è 5° a +4″3 da Barp..

11.17 Passa Elia Barp al 3.4 ed è in testa!! Pari merito con Brugger!

11.16 Passa Graz ai 2.0 Graz, paga 4″2. Gli azzurri hanno entrambi recuperato tra il 1.3 e il 2.0! Al momento sono 4° e 6°.

11.15 Bene al 2.0 Barp, che si porta a 2″6 dalla testa, c’è Brugger (GER). Bel passo di Elia.

11.14 Passa anche Davide Graz al 1.3 che paga 6″2.

11.14 L’azzurro è davanti al norvegese Moerk.

11.13 Al 1.3 Elia BARP paga 4″ ed è 4°.

11.12 Daprà fa peggio di Ventura, 16″ di ritardo già dopo 1.3 chilometri.

11.12 Partito Graz. L’azzurro è il miglior italiano nelle distance fin qui.

11.11 Al 1.3 guida Ruuskanen (FIN) con 0″8 su Edvin Anger (SWE).

11.10 Al 2.0 l’azzurro paga 11″5 dal norvegese Korseth.

11.08 Passa Ventura al 1.3: paga già 10″7. Ultimo staccato di 4″ dal penultimo Luke Jager (USA).

11.07 Partiti Paolo Ventura ed Elia Barp.

11.06 Passa il primo norvegese al 1.3: Korseth paga 1″1 sullo svizzero Rueesch.

11.04 Partito con il 5 Wang Qiang, potentissimo cinese. La sua storia non è delle più facili, visto che il governo del suo Paese non gli concede di essere fuori dalla Cina per più di qualche mese. Visto il suo potenziale, ci permettiamo di dire che forse dovrebbe.

11.01 Partita adesso la gara del tedesco Sossau.

11.00 I favoriti: E. Valnes (30); D. Toenseth (48); I. Niskanen (50); A. Musgrave (52); J.H. Klaebo (60); H-O. Amundsen (54); S-H. Krueger (66).

10.55 Ci siamo, 5′ e si parte. Ricordiamo i numeri degli azzurri: Paolo Ventura (8); Simone Daprà (14); Elia Barp (17); Davide Graz (20); Francesco De Fabiani (37).

10.5o Francesco De Fabiani ed Elia Barp saranno al via. C’erano dubbi dopo che ieri era arrivato il forfait per lo skiathlon maschile, e dopo che Pellegrino e Franchi erano tornati in Italia.

10.45 Riuscirà la Norvegia a vincere anche questa? Lo facesse, si porterebbe a 9 successi su 9 in avvio di Coppa del Mondo 2023-24. La possibilità di vincerle tutte tra i maschi c’è eccome, soprattutto se Iivo Niskanen non battesse un colpo questa mattina.

10.40 Ci siamo. Poco più di 20′ e partirà Anian Sossau (GER), il 1° atleta al via della 10 chilometri TC di Trondheim.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live dell’ultima giornata di competizioni da Trondheim (Norvegia), dove si sta svolgendo la tappa pre-Mondiale.  In programma due gare su 10 chilometri in classico.

Nella giornata di ieri si sono completati gli skiathlon, che hanno visto imporsi Johannes Hoesflot Klaebo ed Ebba Andersson. Nella giornata odierna, sarà molto difficile per il fuoriclasse norvegese, che si è riportato sotto ad Harald Oestberg Amundsen in Classifica Generale di Coppa del Mondo (-21 punti), riconfermarsi sul podio. Una 10 chilometri in stile classico è forse la gara più incerta nel panorama dello sci di fondo al maschile, poiché Iivo Niskanen, campione olimpico e mondiale nel format (15 chilometri però) è sempre il favorito d’obbligo. La sensazione è, però, che il finnico non sia al meglio, almeno così è sembrato nei 10 chilometri in classico dello skiathlon. Azzurri al via con Ventura, Daprà e Graz per gli uomini, con Barp e De Fabiani che dovrebbero comunque farcela ad essere presenti. Tra le ragazze, Caterina Ganz, ieri 22ª e Anna Comarella (29ª). Purtroppo, nulla di più di una top 30 è raggiungibile.

Se al maschile il pronostico è quantomai incerto, al femminile il successo dovrebbe andare a Ebba Andersson. La svedese è la più forte fondista del momento storico, nelle prove distance, e anche se questa competizione è solo di 10 chilometri, ha già dimostrato di potersi imporre in quel di Ruka a fine novembre. Il tutto chiaramente a patto che non si verifichi un’altra debacle della Svezia femminile con i materiali, come è capitato nel weekend scorso a Gållivare nella 10 a skating. Le avversarie sono sicuramente le norvegesi, che vorranno rifarsi dopo un brutto skiathlon, con Heidi Weng si sul podio, ma le altre molto lontane ad eccezione di Slind. Importante anche per Jessica Diggins limitare i danni nella prova odierna, per allungare in modo ancora maggiore sulle inseguitrici di Coppa (Ribom -66 pt; Brennan -93 pt).

Non resta che augurarvi un buon proseguimento con la Diretta Live delle prove su 10 chilometri che prenderanno il via alle 11.00 con quella maschile e alle 13.15 con la gara femminile.

Foto: LaPresse