Seguici su

Basket

Basket femminile: Schio fatica, ma sbanca Lublino nel finale in Eurolega

Pubblicato

il

Martina Bestagno

Vittoria sul filo di lana per il Famila Schio nella trasferta polacca di Eurolega femminile 2023-2024. Sotto la spinta dei 14 di Julia Reisingerova e dei 10 di una solidissima Martina Bestagno, ma anche di una Giorgia Sottana decisiva sempre quando conta e dei 13 rimbalzi di Jasmine Keys, la squadra di Giorgios Dikaioulakos neutralizza l’ottima giornata di gran parte del quintetto del Polski Cukier AZS UMCS Lublino. 67-70 il punteggio finale, nonostante i 18 di Veronica Burton e i 15 del duo Elin Gustavsson-Kylee Shook.

Che la trasferta sia complicata per Schio si vede fin da subito. Gustavsson e Shook riescono a mettere in campo validissima qualità, Ziemborska firma anche l’11-6 a favore di Lublino. Le ospiti provano a rilanciarsi con Sivka, ma finiscono sotto 17-10 e poi 20-12 (tripla di Burton) prima del 22-15 di Shook che chiude il primo quarto.

Pronta la reazione al rientro in campo, con le firme di Penna e Crippa che riavvicinano il Famila. Prova a riallontanarle Ullmann dall’arco insieme a Gustavsson (altro +8 UMCS), ma dal 34-26 c’è tanto di Reisingerova nel parziale che fa mettere alle venete il naso avanti. Tanto per cambiare, arriva anche la firma di Sottana dall’arco per il 39-40 dell’intervallo.

Basket: Virtus Bologna, quinta sconfitta di fila in Eurolega femminile. Polkowice vince al supplementare

Il terzo quarto sembra dare delle sicurezze al Famila, che riesce a trovare con pazienza un divario capace di allargarsi pian piano grazie alle molte iniziative di Parks, Keys, Verona e Sivka. Nonostante un tentativo di rientro casalingo, Schio torna a farsi sentire ed è +11 (50-61) e, pur con la tripla di Burton, è 53-61 a 10′ dal termine.

L’ultimo quarto, però, torna a essere un affare complicato. Questo perché l’UMCS non molla mai, e riesce a ridurre progressivamente le distanze. Merito soprattutto di Ziemborwska e di un attacco scledense che torna a ristagnare. Il pari arriva a meno di un minuto dal termine e, dalla lunetta, lo firma Burton. Ci pensa Sottana dall’arco, con circolazione sul perimetro perfetta, a colpire per il 67-70. Keys stoppa Burton, ma il rimbalzo è polacco, sbagliano Ziemborska e ancora Burton e le scledensi possono festeggiare.

POLSKI CUKIER AZS UMCS LUBLINO-BERETTA FAMILA SCHIO 67-70

LUBLINO – Ziemborska* 11, Zietara ne, Gustavsson* 15, Burton* 18, Shook* 15, Fiszer*, Ullmann 8, Adamczuk, Nassisi ne, Goszczynska ne, Jeziorna, Kuper ne. All. K. Szewczyk

SCHIO – Bestagno 10, Sottana 9, Sivka* 6, Verona* 5, Crippa 6, Chagas, Parks* 4, Keys* 9, Penna 7, Reisingerova* 14. All. Dikaioulakos

Foto: fiba.basketball