Seguici su

Formula 1

Calendario Mondiale F1 2024: date, programma, orari. Aumentano ancora le gare!

Pubblicato

il

Il Mondiale di F1 2023 sta per terminare. Passerà alla storia come quello in cui è stato espresso uno dei domini più marcati di sempre. Max Verstappen e la Red Bull hanno letteralmente sbaragliato il campo, imponendosi in quasi tutte le gare andate in scena negli ultimi nove mesi. Una stagione senza storia, della quale francamente non si sente la necessità di una replica.

Non ce ne vogliano l’olandese, il team anglo-austriaco e i loro sostenitori. Però il bello della Formula 1 e dello sport in generale è legato anche all’incertezza e allo spettacolo che essa può offrire. Se il copione è scontato, viene meno un motivo d’interesse. D’altronde, a chi piace vedere un film di cui si conosce già il finale?

Dunque la speranza è che il 2024 possa avere un cast corale. O quantomeno possa proporre un concreto antagonista del Cannibale, il quale – a soli 26 anni – è già tra i piloti più vincenti di sempre. La dinamica è propiziata dal fatto di avere calendari sempre più ampi. Al riguardo, quello del prossimo anno annuncia il Mondiale più lungo di sempre. Sono programmati la bellezza di 24 Gran Premi!

F1, quindici anni fa l’ultimo Mondiale della Ferrari. Ci sarà una rinascita o il 2008 fu il crepuscolo di una Dea?

Si comincerà prestissimo e si comincerà di sabato! Già il 2 marzo andrà in scena il Gran Premio del Bahrain. Il motivo di questa novità è rappresentato dal fatto di non far collidere il GP di Arabia Saudita con l’inizio del Ramadan (10 marzo). Dunque, a Jeddah tutto anticipato di ventiquattro ore. Siccome i due appuntamenti mediorientali sono uno dopo l’altro, a Sakhir hanno dovuto adeguarsi e anticipare a loro volta di un giorno il programma del weekend.

In termini di location, il principale cambiamento di rilievo è il ritorno del GP di Cina. Si tornerà a correre a Shanghai a cinque anni di distanza dall’ultima volta (2019), prima dell’insergere della pandemia. Vanno, inoltre, rimarcati gli spostamenti del GP del Giappone (anticipato alla primavera) e del GP di Azerbaigian (viceversa traslato a fine estate).

Due i Gran Premi in Italia, unica nazione assieme agli Stati Uniti a ospitare più di una gara. A Imola si correrà dal 17 al 19 maggio, mentre Monza si terrà da 30 agosto all’1 settembre. Tarda anche la conclusione, prevista l’8 dicembre con il GP d’Abu Dhabi.

F1 – CALENDARIO MONDIALE 2024

1) GP BAHRAIN – 2 marzo (Sakhir) *
2) GP ARABIA SAUDITA – 9 marzo (Jeddah) *
3) GP AUSTRALIA – 24 marzo (Melbourne)
4) GP GIAPPONE – 7 aprile (Suzuka)
5) GP CINA – 21 aprile (Shanghai)
6) GP MIAMI – 5 maggio (Miami Gardens)
7) GP EMILIA ROMAGNA – 19 maggio (Imola)
8) GP MONACO – 26 maggio (Montecarlo)
9) GP CANADA – 9 giugno (Montreal)
10) GP SPAGNA – 23 giugno (Montmelò)
11) GP AUSTRIA – 30 luglio (Spielberg)
12) GP GRAN BRETAGNA – 7 luglio (Silverstone)
13) GP UNGHERIA – 21 luglio (Budapest)
14) GP BELGIO – 28 luglio (Spa-Francorchamps)
15) GP OLANDA – 25 agosto (Zandvoort)
16) GP ITALIA – 1 settembre (Monza)
17) GP AZERBAIJAN – 15 settembre (Baku)
18) GP SINGAPORE – 22 settembre (Marina Bay)
19) GP USA – 20 ottobre (Austin)
20) GP CITTA’ DEL MESSICO – 27 ottobre (Città del Messico)
21) GP SAN PAOLO – 3 novembre (Interlagos)
22) GP LAS VEGAS – 23 novembre (Las Vegas) °
23) GP QATAR – 1 dicembre (Lusail)
24) GP ABU DHABI – 8 dicembre (Yas Marina)

* I GP di Bahrain e Arabia Saudita si correranno al sabato.
° Il GP di Las Vegas si correrà al sabato, ma in Europa comincerà al mattino di domenica 24.

Foto: La Presse