Seguici su

Pallavolo

Pagelle Italia-Iran 3-0 volley: rivelazione Rinaldi, Sanguinetti fatica ancora, Sbertoli si fa trovare pronto

Pubblicato

il

L’Italia fatica ma torna al successo battendo 3-0 in Iran mai domo e resta in corsa per la qualificazione ai Giochi di Parigi 2024. Partita a strappi degli azzurri che partono forte nei primi due set e soffrono nel finale, mentre nel terzo set devono inseguire, coronando la rincorsa nel finale.

Bene gli azzurri (privi di Giannelli e Lavia) a muro e in attacco con un Rinaldi grande protagonista, mentre da rivedere la ricezione che ha costretto Sbertoli a fare tanti metri e il servizio con tanti errori a fronte di un’efficacia approssimativa.

PAGELLE ITALIA-IRAN 3-0 VOLLEY

RICCARDO SBERTOLI: 7. La ricezione azzurra non gli permette di giocare come preferisce, ma anche dovendo correre per il campo riesce ad essere efficace.

YURI ROMANÒ: 6.5. Non è il giocatore straripante che si è fatto apprezzare a più riprese, ma un’estate senza fermarsi mai presenta il conto. Nei momenti decisivi si fa trovare pronto.

GIANLUCA GALASSI: 7. Sempre prezioso a muro e in attacco dove chiude con il 57%. La condizione lo sorregge e lui si fa sempre trovare pronto.

ALESSANDRO MICHIELETTO: 6.5. Anche per lui più qualità che quantità, ma al momento giusto c’è anche in una giornata dove non tutto ha funzionato alla perfezione.

GIOVANNI SANGUINETTI: 5.5. Ancora una prova non straordinaria del modenese che fatica a muro e viene poco servito in attacco.

TOMMASO RINALDI: 7. La nota positiva di questo torneo. Una sicurezza in attacco, fatica come tutti in ricezione contro la battuta rischiatutto degli iraniani.

FABIO BALASO: 6.5. Soffre a tratti le bordate della squadra avversaria in battuta ma ancora una volta in difesa è attentissimo.

LEANDRO MOSCA: 7. Ingresso importante il suo soprattutto a muro dove chiude la saracinesca nel finale del terzo set.

Foto Fivb.